Browsing Category

Per bambini

Carnevale/ Dolce/ Per bambini

Chiacchiere di Carnevale

Eccovi la ricetta della mia famiglia per preparare le Chiacchiere!!

Ricordo che mia madre ce le faceva, durante il periodo  di Carnevale, ed io e miei fratelli  le mangiavamo così con tanto gusto  che non ci accorgevamo di avere  la faccia piena di zucchero a velo.

Che bei ricordi e quanto tempo è passato!!!

La ricetta è semplice, ma vi avviso, hanno solo un problema …creano dipendenza!!!

Lasciate un commento sotto nello spazio dedicato.

Un bacio grande e alla prossima.

Chiacchiere di Carnevale

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 4
Tempo di preparazione: 1 h 45 min.

Ingredienti

  • - 250 gr di farina "00";
  • - 1 cucchiaio di zucchero semolato;
  • - 1 uovo + 1 tuorlo;
  • - 3 cucchiai di liquore all'anice /Sambuca;
  • - la scorza grattugiata di un limone non trattato;
  • - 10 gr di burro morbido;
  • - 2/3 cucchiai di vino bianco.
  • Per friggere:
  • - olio di semi di arachidi.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo.

Preparazione

1

Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto sodo, liscio ed omogeneo.

2

Coprire con pellicola e far riposare per almeno 20 minuti in frigo.

3

Trascorso questo tempo, dividete l'impasto in porzioni da 100 gr e lavorate ognuna un poco per renderla più elastica.

4

Infarinate la porzione e stendetela con la macchina per la pasta fresca.

5

Impostate all'inizio lo spessore più largo per poi ripassare fino a quello più piccolo di 2 mm.

6

Fate lo stesso per tutte le porzioni rimanenti.

7

Lasciate riposare qualche minuto le sfoglie ottenute e nel frattempo portate l'olio di semi alla temperatura di 160°C.

8

Con una rotella ottenete dei rettangoli di 5x10 cm praticando uno/due tagli centrali.

9

Immergete le chiacchiare con l'aiuto di una schiumarola e friggetele su ambo i lati fino a doratura.

10

Scolatele ponendole su carta forno e appena raffreddate cospargete di zucchero a velo setacciato.

 

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Biscotti in coppa

Questi sono i biscotti che da bambina inzuppavo nel latte!!!

Ricordo che la mia mamma li preparava utilizzando solo la sua grande coppa verde…Ecco perché li ho sempre chiamati biscotti in coppa!

Lei utilizzava l’ammoniaca  io invece li preparo con il classico lievito per dolci.

Quindi volendo potete scegliere!!!

In questa ricetta si aggiunge l’uvetta sultanina ma è facoltativa (voi potreste inserire della frutta secca o delle golose gocce di cioccolato).

La ricetta è semplicissima proprio come quelle di un tempo ed il risultato è eccezionale.

Otterrete dei biscotti leggermente morbidi  che si pucciano nel latte senza rompersi e che si sciolgono in bocca!!!

Avete presente???

Provateli e si vi sono piaciuti scrivetemi giù nei commenti le vostre impressioni.

Biscotti in coppa

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: kg 1.5
Tempo di preparazione: 40 min.

Ingredienti

  • - 1 kg di farina "00";
  • - 6 uova medie intere;
  • - 400 gr di zucchero;
  • - 200 gr di olio di semi o di oliva purché di un gusto delicato;
  • - 1 bustina e mezza di lievito per dolci o ammoniaca se preferite;
  • - scorza di limone grattugiata;
  • - latte q.b.;
  • - 200 gr di uva sultanina (fatela ammorbidire in acqua tiepida);
  • - oppure gocce di cioccolata o frutta secca.

Preparazione

1

Mettete in ammollo l'uvetta sultanina per 10 minuti poi sciacquate e strizzatela bene.

2

In una ciotola inserite tutti gli ingredienti (la farina sempre setacciata) e con un cucchiaio di legno mescolate bene.

3

Vista la consistenza, dovete dosare il latte (non eccedete) per ottenere un composto non duro ma neanche morbido.

4

Il risultato ottimale non deve colare quando prendere con il cucchiaio le porzioni da sistemare nelle teglie.

5

Ricoprite le teglie con carta forno (per questa dose ve ne serviranno 4 grandi quadrate cm 40x40).

6

Distanziateli tra loro perché in cottura cresceranno.

7

Cuocete in forno caldo a 180°C modalità statico per almeno 15 minuti (devono essere leggermente dorati).

 

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Biscotti da latte senza burro

Volete iniziare la giornata con dei biscotti semplici e che vi diano la carica giusta?

Beh allora dovete assolutamente prepararli perché sono a dir poco deliziosi.

Sto parlando dei biscotti da inzuppo… ma senza burro!!

In pochissimo tempo sfornerete dei biscotti che andranno a ruba anche come merenda.

Fidatevi perché li farete e li rifarete ancora!!!

Buona giornata e alla prossima ricetta.

biscotti da latte senza burro

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8 persone
Tempo di preparazione: 45 min.

Ingredienti

  • 600 gr di farina 00
  • 3 uova
  • scorza di limone grattugiata
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 80 ml di latte (io ho usato latte riso)
  • 120 ml di olio di semi
  • 200 gr di zucchero semolato
  • Per decorare
  • zucchero semolato

Preparazione

1

In un robot da cucina inserire tutti gli ingredienti e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

2

Lavorate anche un poco a mano (vedrete è una frolla molto consistente e non avrete bisogno di altra farina).

3

Prelevate porzioni e fare dei filoncini.

4

Suddividete in pezzi di 6 cm cadauno.

5

Mettete in una ciotola dello zucchero semolato e passate ogni biscotto.

6

Sistemate su una teglia rivestita di carta forno e distanziarli tra loro.

7

Cuocete in forno caldo a 180°C per 25 minuti fino a doratura.

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Caramello salato

Volete sapere qual’è una delle salse più goduriose che ci sia ?

E’ il caramello salato.

Lo avete mai assaggiato? NOOOOO????!!!

Io lo preparo per arricchire lo yogurt bianco che amo mangiare quotidianamente…

Ne basta davvero un cucchiaino per rendere goloso uno  spuntino o la merenda dei vostri bambini.

Pensate che proprio poco fa è venuta a trovarmi la mia mamma…e le ho detto “su…assaggia il mio caramello!!”

e lei ha solo detto “uhmmm che buona…  è difficile resistere alla tentazione di assaggiare un cucchiaino ancora!!!”.

Nella mia ricetta vi suggerisco, come sempre, tutti i segreti per farlo al top….e se lo provate scrivetemi.

Caramello salato

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 6 persone
Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti

  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di panna fresca (non dolce)
  • 90 gr di burro a pezzetti
  • un pizzico di sale maldon o sale fino

Preparazione

1

Per prima cosa fate e pezzettini il burro e mettete in un piattino a parte.

2

In una pentola con il fondo spesso e i bordi alti mettete lo zucchero a fiamma minima a sciogliere.

3

Importante:

4

Non girate assolutamente, lo zucchero non deve andare sulle pareti della pentola.

5

Al massimo ondeggiate lievemente.

6

Vi sembrerà che lo zucchero non si sciolga ma abbiate pazienza perché accadrà.

7

Nel frattempo mettete a scaldare nel microonde la panna alla massima potenza per 50 secondi.

8

Appena lo zucchero si sarà sciolto e non vedrete nemmeno un granello, con la fiamma sempre al minimo, versateci, piano piano, la panna calda.

9

State attenti perché sembrerà che fuoriesca ma potete allontanare un attimo la pentola dal fuoco per eseguire questa delicata operazione.

10

Girate subito e unite il burro a pezzetti.

11

Continuate a girare per amalgamare il tutto ed aggiungete il pizzico di sale che conferirà un gusto davvero unico.

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Biscotti allo yogurt

Lo so…ci dobbiamo mettere a dieta…ma io nel pomeriggio preferisco coccolarmi con dei biscotti e della buona cioccolata calda (cliccando sul link troverete la ricetta per realizzarla in casa).

Dicono di assaggiare attimi di felicità e questo è il momento giusto. Siete d’accordo?

Oggi  ho preparato i biscotti allo yogurt credetemi sono molto buoni e soprattutto veloci..basta davvero poco!!!

Vi abbraccio forte e vi auguro buon pomeriggio.

Biscotti allo yogurt

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 20 pezzi
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 255 gr di farina;
  • - 25 gr di amido di mais;
  • - 100 di zucchero semolato;
  • - 1 uovo;
  • - 100 gr di yogurt bianco (io ho usato uno all'albicocca);
  • - 40 gr di burro morbido o 35 ml di olio di semi di girasole;
  • - 1 pizzico di sale;
  • - scorza di limone grattugiata;
  • - 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • - 70 gr di gocce di cioccolato.
  • Per decorare:
  • - zucchero di canna.

Preparazione

1

Mescolare velocemente tutti gli ingredienti in un robot tranne le gocce di cioccolato che unirete alla fine delicatamente.

2

Dall'impasto, molto appiccicoso, prendete delle piccole porzioni inumidendovi le mani.

3

Sistemateli su una teglia con carta forno distanziandoli perché durante la cottura cresceranno e spargete dello zucchero di canna su ognuno.

4

Cuocete in forno caldo modalità statico a 180°C per 15/20 minuti fino a doratura.

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Torta di clementine

A me non piace la frutta con i semi!!! e a Voi?

Pensate che se proprio devo consumarla faccio le spremute…eh scusate ognuno ha i suoi difetti.

Qualche giorno fa però ho avuto in regalo delle clementine biologiche e allora visto che le adoro perché prive di semi  ho preparato un dolce per la colazione.

Ve lo devo dire? NOOO…il video parla da solo.

Questo dolce è:

Facilissimo

Morbidissimo

Velocissimo

Io vi lascio la ricetta ed ora tocca a Voi!!!

Buona giornata e alla prossima.

Torta di clementine

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 6
Tempo di preparazione: 1 h. 15 min.

Ingredienti

  • Per uno stampo da 20 cm di diametro:
  • - 4 clementine (da un frutto grattugiate la scorza e 100 ml di succo);
  • - 3 uova a temperatura ambiente;
  • - 300 gr di zucchero semolato;
  • - 50 ml di olio di semi di girasole;
  • - bacca di vaniglia o vanillina;
  • - 210 gr di farina;
  • - mezza bustina di lievito per dolci.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo.

Preparazione

1

In un robot da cucina frullate lo zucchero semolato con la scorza grattugiata di una clementina.

2

Aggiungete le uova e lavorate per alcuni minuti fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.

3

Unite l'olio di semi, il succo delle clementine e la vanillina.

4

Aggiungete la farina con il lievito setacciati.

5

Versate il composto in uno stampo imburrato ed infarinato.

6

Cuocete in forno caldo a 160°C modalità ventilato per 45 minuti (fate sempre la prova stecchino prima di sfornare).

7

Spolverate con zucchero a velo.

 

Dolce/ Per bambini

Frolla per crostate

Mai avrei immaginato che la pasta frolla sarebbe diventata la mia vera passione.

Potrei benissimo fare sempre la stessa  RICETTA con il solito bel risultato ma quando si ha una passione si cerca sempre di migliorare per ottenere risultati super.

Sto parlando della pasta frolla per crostata…e questa è una ricetta del famoso pasticcere Iginio Massari con qualche mia piccola modifica.

Con questo impasto otterrete una crostata delicata e friabile…parola d’ordine PROVATELA!!!

Buona BEFANA!

Frolla per crostate

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8 pezzi
Tempo di preparazione: 2 h

Ingredienti

  • - 300 gr di farina "00";
  • - 200 gr di burro morbido;
  • - 75 gr di zucchero semolato o zucchero a velo;
  • - 40 gr di miele di acacia o millefiori;
  • - 1 tuorlo;
  • - 1 pizzico di sale sciolto in pochissima acqua calda;
  • - bacca di vaniglia o scorza di limone o vanillina o fava di tonka.

Preparazione

1

Se decidete di avere una frolla molto delicata consiglio di usare lo zucchero a velo altrimenti potete usare lo zucchero semolato con un risultato poco più grezzo.

2

In un robot da cucina o in una planetaria lavorate a bassa velocità con la frusta a foglia (K) il burro leggermente morbido a pezzetti con lo zucchero a velo.

3

Unire il miele e lavorate un minuto.

4

Aggiungete il tuorlo con la scorza del limone o la vaniglia, il sale sciolto nell'acqua e poi la farina setacciata.

5

Appena vedete che la farina si stacca dalle pareti della planetaria spegnete.

6

L'impasto è pronto quando prendendo un poco tra le mani non si appiccicherà.

7

Ponete in una pellicola a rassodare per almeno 1 ora.

8

L'ideale sarebbe farla il giorno prima dell'utilizzo.