Dolce/ Veloci

Crostata cremosa alle pere e ricotta

La cucina di casa è soprattutto preparare  ciò che piace ai propri familiari!!!

Ci sono molti ingredienti che ahimè non posso inserire in molte ricette  perchè per esempio mio figlio Andrea da poco ha riscontrato intolleranze verso nocciole, pistacchi e mandorle..

Ehhh immaginate quanti dolci devo evitare di realizzare!!!!

Allora ieri pomeriggio ho deciso di fare questo dolce in virtù della domenica …non deve mai mancare :):):) e lo abbiamo assaggiato (ma proprio un pezzetto) per curiosità..

Verdetto? 10+++ e sono felice..

Voi potete utilizzare la frolla che preferite io ho usato la mia all’olio (cliccate qui per consulatre la ricetta).

Buona domenica e alla prossima.

Crostata cremosa alle pere e ricotta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 2 h

Ingredienti

  • per uno stampo da 24 cm per crostate
  • - pasta frolla olio (consulta la ricetta già postata sul blog);
  • - 400 gr ricotta lasciata asciugare e setacciata;
  • - 200 gr di zucchero semolato;
  • - cannella q.b.;
  • - 1 pera grande ;
  • - 1 cucchiaio di rum o succo di limone;
  • - 1 cucchiaio di zucchero.

Preparazione

1

Per prima cosa fate scolare bene la ricotta e poi setacciatela.

2

Nel frattempo sbucciate la pera e fatela a dadini, versateci il rum o il succo di limone (per non farla annerire) e fate riposare per 30 minuti.

3

Versate i dadini di pera in una padella (scolate il rum o il succo di limone) ed unite il cucchiaio di zucchero.

4

Cuocete per 5 minuti spegnete e fate raffreddare.

5

In una ciotola lavorate la ricotta con la cannella (secondo i gusti o se preferite utilizzate la buccia di limone grattugiata) e lo zucchero.

6

Unite anche la pera raffreddata.

7

Stendete la pasta frolla e sistematela nello stampo imburrato precedentemente.

8

Distribuite il composto di ricotta e pere e terminate con le strisce di pasta frolla a grata.

9

Cuocete in forno caldo 180°C per almeno 45 minuti (la frolla deve dorare e la ricotta deve oscurare un poco).

 

 

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

Scrivi un commento