Lievitati/ Salato

Pan Brioche

Uno dei pani morbidi che in casa ha riscosso in famiglia  molto successo ma anche nel condominio perché il profumino si sentiva  per strada è senz’altro questo Pan Brioche.

Cosa ha di speciale? E’ una nuvola nel vero senso della parola.

Richiede un pochino di tempo perché ha bisogno di lievitazione ma fidatevi ne vale assolutamente la pena.

Anzi forse una dose è poca!!!

Io l’ho preparato senza farcitura ma  se volete potete inserire della crema spalmabile o anche dei formaggi con salumi!

Buona giornata e alla prossima.

Pane tipo Danubio

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 16 pezzi
Tempo di preparazione: 4 ore

Ingredienti

  • 550 gr di farina 0 oppure 300 di di farina 0 e 250 gr di farina 00
  • 240 gr di latte a temperatura ambiente
  • 1/2 lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio raso di sale gr di sale fino
  • 50 gr di burro a pezzetti morbido o strutto
  • per spennellare tuorlo e latte

Preparazione

1

Sciogliere nel latte lo zucchero ed il lievito mescolando bene.

2

Aggiungere l'uovo.

3

Versare metà della quantità della farina ed inserire il gancio (io ho usato la planetaria) ed impastare.

4

Dopo pochi minuti unire il sale e il resto della farina.

5

Aggiungete anche il burro morbido a pezzettini poco per volta (fate assorbire ogni pezzetto prima di aggiungere l'altro).

6

Lavorate per 15 minuti. L'impasto è molto elastico.

7

Versate su un piano di lavoro e con un po di farina formate una palla.

8

Fate lievitare per un'ora in un contenitore oleato e coperto da pellicola (magari nel forno spento con luce accesa).

9

(un piccolo segreto per avere il pane morbido è mettere nel forno durante la lievitazione un pentolino con acqua calda, questo trucco serve per mantenere l'ambiente umido).

10

Trascorso questo tempo prendete l'impasto e con un poco di farina schiacciate formando un rettangolo e piegate in tre parti come un libro.

11

Girate il panetto e rifate questa operazione per 4 volte.

12

Questo servirà a sviluppare bene il glutine e l'impasto sarà molto elastico.

13

Fate lievitare ancora per 20 minuti.

14

Prendete l'impasto e dividete in 16 parti uguali, fate delle palline e ponete in una teglia rivestita di carta forno e oleata.

15

Coprite con pellicola per evitare che si formi la crosticina.

16

Fate lievitare per ancora 1 ora e dopo spennellate con tuorlo ed un goccino di latte.

17

Cuocete in forno statico per 18/20 minuti a 180°C fino a doratura.

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

Scrivi un commento