Lievitati/ Per bambini

Pane Zebrato

Volevo stupire la mia famiglia e cosa potevo preparare?

Una delle cose che piace di più e che non deve mancare a tavola…è il pane!!

Mi incuriosiva il pane zebrato e immaginavo fosse complicato…invece è semplicissimo.

Dovete solo seguire i miei suggerimenti (noto sempre sul web che vengono omessi consigli utili per ottenere ciò che si vede in foto).

Beh…su, prendete carta e penna e via ad impastare!!!

Pane Zebrato

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 2 h

Ingredienti

  • Per uno stampo da plumcake di cm 25x11
  • - 240 di farina "0";
  • - 200 di farina manitoba;
  • - 30 gr di zucchero;
  • - 1/2 cubetto di lievito di birra fresco;
  • - 8 gr di sale;
  • - 200 gr di latte intero;
  • - 60 gr di acqua a temperatura ambiente;
  • - 30 gr di burro fuso e raffreddato;
  • - colore nero alimentare.

Preparazione

1

Su un piano di lavoro setacciate le due farine ed unite lo zucchero.

2

Fate una fontana ed unite lo zucchero, il latte, il burro fuso e l'acqua.

3

Aggiungete dopo poco il sale ed impastate fino ad ottenere un composto elastico e liscio.

4

Dividete in due l'impasto ed in uno aggiungete il colore nero a seconda dell'intensità desiderata.

5

Ponete a lievitare in due ciotole diverse unte con olio e coperte con pellicola fino al raddoppio.

6

Prendete ogni l'impasto e fate 10 palline di uguale peso (ad occhio).

7

Ogni pallina va stesa con il mattarello nel senso della lunghezza quanto lo stampo del plumcake.

8

Questa operazione va eseguita per entrambi i colori.

9

Otterrete quindi 10 strisce bianche e 10 strisce nere.

10

Sovrapponete una sull'altra e dopo aver imburrato lo stampo sistemate verticalmente (vedi foto tra la gallery) ungete con olio e coprite con pellicola.

11

Fate lievitare ancora per 45 minuti.

12

Accendete il forno 180°C modalità statico sistemando la grata sul piano inferiore e cuocete per 37 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

Scrivi un commento