Salato/ Veloci

Spaghettoni alla chitarra con crema di peperoni e zenzero

Capita anche a voi di non sapere cosa preparare per pranzo perché siete occupati a fare altro?

A me succede che, presa dal decorare biscotti, non mi renda conto che è arrivata l’ora x….

Siiii, proprio quel momento in cui non potete perdere tempo perché la famiglia sta per rientrare e almeno nel mio caso se non trovano il piatto a tavola….. svengono per la fame:):):)

Questo primo si prepara in pochissimo tempo e con lo zenzero grattugiato posso garantirvi che davvero si da una marcia in più senza alterare il sapore. 

Spaghettoni con crema di peperoni e zenzero

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,67 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 2 persone
Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti

  • Per due persone
  • 180 gr di pasta formato lungo
  • 1 grosso peperone rosso
  • 100 gr di formaggio spalmabile
  • olio di olivaq.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.
  • zenzero fresco grattugiato
  • parmigiano reggiano

Preparazione

1

Lavate e tagliate a listarelle un peperone rosso.

2

In una padella mettete uno spicchio di aglio con 3 cucchiai di olio di oliva a rosolare.

3

Appena dorato eliminate ed aggiungete il peperone tagliato.

4

Abbassate la fiamma e cuocete con coperchio.

5

Ogni tanto mescolate e se necessario aggiungete un po' d'acqua fino ad ammorbidire i peperoni.

6

Salate e se gradite aggiungete lo zenzero fresco grattugiato.

7

Darà a questa crema un leggero sapore piccante.

8

Spegnete e fate raffreddare un poco.

9

Frullate bene con un minipimer i peperoni e il formaggio spalmabile.

10

Setacciate la crema ottenuta con un colino (eviterete i fastidiosi residui dei peperoni) e rimettete tutto in padella.

11

Cuocete la pasta al dente (conservate un poco di acqua di cottura che vi servirà per saltare la pasta) e poi versate nella crema preparata.

12

Mescolate bene ed unite una generosa spolverata di parmigiano.

13

(Ho servito subito con dei dadini di peperone crudo e un fiore eduli in ogni piatto).

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

Scrivi un commento