Browsing Tag:

albumi

Dolce/ Veloci

Torta profumata di albumi e ricotta

Quando realizzo le torte spesso mi avanzano gli albumi…e per evitare sprechi in casa, cerco di riutilizzarli in cucina.

Oggi vi consiglio la Torta con albumi e ricotta…un dolce economico ed un ottimo alleato per risparmiare sulla spesa.

I miei figli questa mattina la  mangeranno  a colazione ed immagino la loro bella faccina quando addenteranno tanta morbidezza.

Provatela e lasciatemi un commento se vi è piaciuta

Un bacio da Taniuccia.

Torta profumata di albumi e ricotta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 130 gr di albumi;
  • - 300 gr di ricotta di mucca o pecora se preferite;
  • - 180 gr di zucchero;
  • - 240 gr di farina "00";
  • - 100 ml di olio di semi di girasole;
  • - 1 lievito per dolci;
  • - 1 pizzico di sale fino;
  • - scorza di un limone non trattato.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo.

Preparazione

1

Per prima cosa in una ciotola ben pulita montate gli albumi a neve e mettete da parte.

2

In un contenitore mescolate la farina, lo zucchero ed il lievito.

3

A parte invece lavorate la ricotta, la scorza del limone e l'olio.

4

Ora non vi resta che unire le polveri (farina, lievito e zucchero) ed il composto di ricotta.

5

Il composto è molto denso ma deve essere ben amalgamato.

6

Per ultimo unite gli albumi mescolando con delicatezza dal basso verso l'alto per non smontarli.

7

Imburrate ed infarinate uno stampo da 20 o da 22 cm di diametro e versate il composto.

8

Cuocete in forno caldo modalità ventilato a 160°C per 40 minuti…(fate sempre la prova stecchino).

9

Fate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

Dolce

Meringhe

Capita anche a voi di realizzare una ricetta ma di non riuscirci ?

Spero che mi diciate di si, perché io per ottenere queste meravigliose meringhe ho provato tre volte.

La prima  volta durante la cottura si creavano delle crepe, al secondo tentativo erano morbide dentro e poi la terza volta ho fatto di testa mia e sono strafelice del risultato.

Prima  le acquistavo per decorare le torte, ma credetemi il sapore delle meringhe  fatte in casa è davvero un’altra cosa, e poi la cosa più carina è che potete realizzarle dei colori e delle forme più svariate.

Pensate che mi sono annotata tutti i suggerimenti ed ora io li regalo a voi.

Quindi  se siete amanti di questo dolce questa ricetta è da salvare.

Ci vogliono pochissimi ingredienti ma anche delle regole importanti come:

Gli albumi non devono essere freschissimi (magari di due giorni prima).

La ciotola dove monterete gli albumi deve essere pulitissima e consigliabile di vetro o di acciaio (se ci sono tracce di grassi gli albumi non montano).

Tirateli fuori dal frigo un’ora prima di preparare le meringhe.

Utilizzate un robot da cucina o una planetaria..non un frullino perché non si ottiene una buona montata.

La meringa si cuoce in modalità ventilato.

Beh …allora guardate la ricetta e buona meringa a tutti.

Meringhe

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Meringhe n° persone: dipende dalla grandezza
Tempo di preparazione: 1 h 30 min.

Ingredienti

  • Per due teglie grandi e per meringhe piccoline:
  • - 100 gr di albumi;
  • - 100 gr di zucchero semolato;
  • - 100 gr di zucchero a velo setacciato;
  • - qualche goccia di succo di limone (rende la meringa più lucida).

Preparazione

1

Mettete gli albumi nella planetaria ed iniziate a montare con la frusta a media velocità.

2

Aggiungete poco per volta lo zucchero semolato e le gocce di limone.

3

Se mettete subito tutto lo zucchero semolato gli albumi richiedono più tempo per montare.

4

Unite lo zucchero a velo ed aumentate la velocità.

5

Tutta questa operazione deve durare 12 minuti.

6

La meringa sarà pronta se toccando non sentirete alcun granello di zucchero e la frusta avrà la forma come un becco di uccello.

7

Mettete il composto in una sac a poche (io ho utilizzato un beccuccio a stella aperta) e realizzate le vostre meringhe su teglie rivestite di carta forno e poco distanziate fra loro.

8

La grandezza farà variare i tempi di cottura.

9

Accendete il forno a 85°C modalità ventilato e cuocete per 95/100 minuti …mettete un cucchiaio di legno o una pallina fatta con la carta stagnola per creare uno spiraglio (la meringa teme l'umidità).

10

Le meringhe saranno pronte quando si staccheranno facilmente dalla teglia.

11

Spegnete il forno e lasciatele dentro (anche tutta la notte) a raffreddare.

12

Conservate in scatola di latta o in un contenitore ermetico.