Browsing Tag:

domenica

Dolce/ Occasioni speciali

Pastiera Napoletana

Cucinare ai tempi del coranavirus?

Secondo me ci ricorderemo di questi giorni per tanti motivi…dei mancati abbracci, delle file per fare la spesa, della distanza da tenere tra la gente…non so voi ma il mio elenco delle cose che mi mancano è lunghissimo.

Molti di voi si sono distratti cucinando cose che mai avrebbe immaginato…tipo il pane (che da sempre è il mio pallino).

Io da sempre trascorro gran parte della mia giornata in cucina ma durante la quarantena manca poco che dormo vicino al mio magico forno.

Oggi vi voglio fare una sorpresa, vi regalo la mia ricetta per preparare sua maestà la «Pastiera Napoletana».

Ognuno ha la sua versione io per esempio non amo i canditi quindi non li ho aggiunti…ma nulla toglie che la potete variare secondo i vostri gusti.

Pastiera Napoletana

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 10
Tempo di preparazione: 2h

Ingredienti

  • Per uno stampo di alluminio diametro 30 cm
  • Per la pasta frolla:
  • - 330 gr di farina "00";
  • - 165 gr di burro morbido;
  • - 130 gr di zucchero;
  • - 1 uovo medio + 1 tuorlo;
  • - mezzo cucchiano di lievito per dolci;
  • - scorza grattugiata di un limone.
  • Per la crema di ricotta:
  • - 400 gr di ricotta di pecora ben sgocciolata ed asciutta (vaccina se preferite);
  • - 320 gr di zucchero;
  • - 3 uova medie + 2 tuorli;
  • - una punta di cucchiaino di cannella (facoltativo);
  • - 1 fialetta di fiori di arancio;
  • - 100 gr di canditi a pezzetti.
  • Per la preparazione del grano:
  • - 300 gr di grano precotto;
  • - 200 gr di latte intero;
  • - la buccia di un limone;
  • - la buccia di un'arancia;
  • - 30 gr di burro.

Preparazione

1

Per prima cosa preparate la pasta frolla che dovrà riposare in frigo tutta la notte quindi vi consiglio di farla il giorno prima.

2

Lavorate il burro con lo zucchero, unite poi le uova e la scorza grattugiata del limone.

3

Aggiungete infine la farina ed il lievito ed impastate fino ad ottenere un panetto compatto.

4

Avvolgetelo in una pellicola per alimenti e ponetelo in frigo.

5

Il giorno dopo...

6

cuocete in tegame antiaderente il grano, con il burro, il latte e le scorze degli agrumi che dopo la cottura eliminerete.

7

Mi raccomando girate continuamente utilizzando un cucchiaio di legno.

8

Vedrete che si addenserà dopo 20 minuti.

9

Lasciate raffreddare completamente in una ciotola di vetro.

10

A parte preparate la ricotta che avrete fatto sgocciolare bene e setacciatela ottenendo un composto liscio.

11

Aggiungete lo zucchero e mescolate bene, poi unite una alla volta le uova ed i tuorli.

12

Unite la cannella (facolativo), la fialetta di fiori d'arancio, i canditi sminuzzati (facolativo) e per ultimo il composto del grano ormai raffreddato.

13

Il composto va mescolato bene.

14

Stendete la pasta frolla (mettete da parte una porzione per realizzare le strisce decorative) e rivestite una teglia imburrata ed infarinata.

15

Bucherellate bene il fondo con i rebbi di una forchetta per evitare che in cottura si gonfi.

16

Versate il ripieno preparato e con la frolla restante ricavate le strisce.

17

Cuocete in forno caldo a 150°C modalità statico per 70 minuti posizionando la teglia nella parte medio bassa del forno.

18

Trascorso il tempo aumentate la temperatura a 180°C e cuocete per almeno altri 30 minuti.

19

La pastiera deve essere dorata.

20

Spegnete e lasciatela per 30 minuti in forno con lo sportello socchiuso.

21

Lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo.

 

Dolce/ Per bambini

Frolle ripiene di mele

Da bambina mangiavo tante mele…pensate che le lavavo velocemente e, soprattutto quelle rosse, le lucidavo a specchio…proprio come quella di Biancaneve.

La mela doveva brillare prima di poterla addentare. Il desiderio di morderla era così forte che facevo a meno di lavarla…insomma le mele erano la mia merenda!!!

Ma a voi quanto piace questo frutto?

Io lo adoro!!! Ed è per questo che oggi vi consiglio di provare queste frolle ripiene di mele.

Vi piaceranno perchè si sciolgono in bocca ed il consiglio è di aggiungerci un pizzico di cannella che con la mela va a nozze.

Buona giornata e alla prossima ricetta.

Frolle ripiene di mele

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 9
Tempo di preparazione: 2 h

Ingredienti

  • Per la pasta frolla:
  • - 250 gr di farina "00";
  • - 1 uovo;
  • - 100 gr di zucchero a velo;
  • - 125 gr di burro;
  • - 1 pizzico di sale;
  • - una punta di lievito per dolci;
  • - vanillina.
  • Per il ripieno:
  • - 3 mele del tipo "Golden";
  • - 100 gr di zucchero;
  • - scorza di limone;
  • - cannella (facoltativo).
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo (falcoltativo).

Preparazione

1

Preparate la frolla mettendo in un robot da cucina la farina con il burro freddo a pezzetti.

2

Lavorate per pochi secondi fino ad ottenere un composto sabbioso.

3

Unite l'uovo, lo zucchero, il pizzico di sale, il lievito e la vanillina.

4

Coprite con pellicola e fate riposare per 30 minuti in frigo.

5

Nel frattempo sbucciate le mele e fatele a dadini piccolissimi.

6

Fateli ammorbidire in una padella antiaderente con lo zucchero per alcuni minuti con la fiamma al minimo.

7

Fate raffreddare e aggiungete della scorza di limone grattugiata e se gradite della cannella (facoltativo). Eliminate il liquido di cottura per evitare che inumidisca la base della frolla.

8

Prelevate la frolla e ponetela su di un piano da lavoro - spolverizzato con un po' di farina. Stendetela per uno spessore di 3 mm.

9

Imburrate gli stampini per le crostatine e ricoprite il fondo con la pasta frolla e fate dei buchini con i rebbi della forchetta.

10

Farcite con un cucchiano abbondante di ripieno di mele che avrete fatto raffreddare.

11

Per ultimo coprite con uno strato di frolla, avendo l'accortezza di premere bene sui bordi affinchè aderisca e sigilli il tutto.

12

Ponete su una teglia e cuocete in forno caldo a 180°C per 20 minuti (devono essere leggermente dorate).

13

Spolverizzate con zucchero a velo quando le frolle sono raffreddate.

Note

Se vi dovesse avanzare della frolla potete realizzare dei semplici biscottini a cui conferirete la forma che più vi piace. Fateli fare dai vostri figli...magari utilizzando dei tagliabiscotti a forma di animali.

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Sbriciolata con la nutella

Anche stanotte non ho dormito molto. Tanti pensieri che si accavallavano nella mia testa…come tutti noi in questi tragici momenti. Poi mi sono detta…dai Taniuccia passerà e «andrà tutto bene»!!!

Forza e coraggio…perché oggi come promesso dovevo condividere con voi una bella ricetta.

Infatti vi suggerisco quella per la preparazione della Sbriciolata con la Nutella.

Sapete perché mi piace molto questo dolce?

Perché è friabile, leggermente croccante fuori e golosa dentro!

Io ho messo la Nutella ma nulla vieta di farcirla con una confettura di vostro gradimento.

Vi abbraccio e ci vediamo prestissimo.

Sbriciolata con la Nutella

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 10
Tempo di preparazione: 90 min.

Ingredienti

  • Per uno stampo di 24 cm di diametro
  • - 400 gr di farina "00";
  • - 150 gr di zucchero di canna;
  • - 2 uova a temperatura ambiente;
  • - 150 gr di burro freddo;
  • - mezza bustina di lievito per dolci;
  • - vanillina;
  • - 320 gr di Nutella.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo (facoltativo).

Preparazione

1

Mettete in una ciotola capiente la farina setacciata e il burro fatto a pezzetti.

2

Sfregatelo velocemente con le mai fino ad ottenere un composto sabbioso e sbricioloso.

3

Unite lo zucchero, le uova, la vanillina ed il lievito.

4

Tutto deve essere fatto con le punta delle dita altrimenti il burro si scioglie e si modifica la consistenza di questa base.

5

Imburrate ed infarinate uno stampo di 24 cm di diametro (meglio con il fondo removibile).

6

Sistemate la metà del composto su tutto la base e versate la nutella lasciando almeno un buon centimetro di bordo libero.

7

Coprite tutta la parte superiore con il restante composto.

8

Cuocete in forno caldo a 180°C modalità statico per almeno 45 minuti.

9

Sfornate appena sarà dorata e fate raffreddare.

10

Estraete con delicatezza il dolce dallo stampo e se gradite spolverate con poco zucchero a velo.

 

Dolce/ Veloci

Torta misteriosa

Ognuno di noi ha uno scopo nella vita!!!

Voi magari non immaginate ma se provate a soffermarvi un attimo potreste scoprire che il vostro aiuto è molto importante per qualcuno. Io mi auguro solo di distrarvi ed oggi vi lascio una ricetta davvero strepitosa!!!

E’ la torta misteriosa…perché la definisco tale?

Perché al suo interno ho inserito un ingrediente che conferisce a questo dolce una morbidezza pazzesca.

Ora visto che dobbiamo rimanere a casa.. la cosa fondamentale è…rimanere distanti ed uniti.

Torta misteriosa

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,33 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 90 min.

Ingredienti

  • Per stampo da 24 cm di diametro:
  • - 3 uova a temperatura ambiente;
  • - 200 gr di zucchero semolato;
  • - 250 gr di farina "00";
  • - 40 gr di cacao amaro;
  • - 135 gr di olio di semi di girasole;
  • - 80 gr di acqua a temperatura ambiente;
  • - 10 gr di caffè liofilizzato (facoltativo);
  • - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o vanillina.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo (facoltativo);
  • - mezza bustina di lievito per dolci;
  • - 200 gr di purea di mele (tipo Golden).

Preparazione

1

Sbucciate una grossa mela tipo Golden e frullatela in un robot ottenendo cosi una purea (200 gr).

2

A parte In una ciotola lavorate le uova con lo zucchero fino a renderle questo composto chiaro e gonfio.

3

Unite la purea di mela e mescolate.

4

Aggiungete la farina, il cacao ed il lievito setacciati.

5

Inserite l'olio di semi e l 'acqua ( se gradite ma è facoltativo potete scioglierci i 10 gr di caffè liofilizzato).

6

Lavorate con il frullino perché il composto deve essere liscio e senza grumi.

7

Imburrate ed infarinate lo stampo e versateci il composto.

8

Cuocete in forno caldo modalità ventilato a 160°C per almeno 50 minuti (fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

9

Fate raffreddare e servite.

10

.

Dolce/ Veloci

La torta di mele di nonna Tina

Ieri pomeriggio volevo mettere in ordine alcune ricette che da tempo dovevo trascrivere sul mio prezioso quadernetto.

Perché, non se se capita anche a voi,  un po’ per mancanza di tempo e un po’ per il disordine, quando arriva il momento di cercare una ricetta da preparare, non la si trova….ufff… quanto non mi piace perdere qualcosa!!!

… ma ad un certo punto è saltato fuori  un foglietto  con la grafia di nonna Tina con su scritto “Torta di mele”.

Mamma mia quanto mi piace…e a casa mia non rimane assolutamente neanche una briciola quando la preparo !!!

Chissà perché questo dolce fa subito” casa” invade l’atmosfera con il suo profumo unico.

Beh avevo proprio delle belle mele gialle ( se volete potete utilizzare sia le Golden  che le Renetta) e  senza perdere un attimo mi sono messa a preparare questa semplice e deliziosa Torta.

Condivido come sempre la ricetta ed i miei consigli per realizzarla.

La torta di mele di nonna Tina

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 90 minuti

Ingredienti

  • Per uno stampo da 20 o da 22 cm di diametro
  • 280 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 150 ml di latte a temperatura ambiente
  • 3 mele
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • scorza grattugiata e succo di un limone non trattato
  • Per decorare
  • zucchero a velo

Preparazione

1

Lavate bene un limone, grattugiate la scorza, ricavate il succo e filtratelo per eliminare eventuali semi.

2

Sbucciate le mele e fatele a cubetti piccoli.

3

Irrorate con il succo di limone ed unite un cucchiaio di zucchero preso dal totale e la scorza del limone.

4

Coprite con pellicola e fate insaporire per alcuni minuti.

5

In una ciotola montate sino ad ottenere un composto chiaro e gonfio i tuorli con lo zucchero restante.

6

Aggiungete il latte ed unite la farina e il lievito setacciati.

7

Montate gli albumi a neve ed inseriteli con una spatola nel composto preparato in precedenza … mi raccomando mescolate delicatamente dal basso verso l'alto.

8

Ottenuto un impasto omogeneo e senza grumi versate le mele ed il succo,

9

Imburrate ed infarinate uno stampo e spolverate dello zucchero a velo prima di infornare (servirà a creare la crosticina) e cuocete a 170°C modalità ventilato per almeno 45 minuti.

10

Fate la prova stecchino soprattutto al centro della torta,.

11

Sfornate e quando si è ormai intiepidita spolverate con altro zucchero a velo,

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Torta di ricotta (senza farina)

La torta di ricotta merita tante stelle per la sua delicatezza e bontà.

Sicuramente molti di voi la conoscono perché la preparavano le nonne.

Mi piace molto perché è un dessert dal sapore fresco e che si scioglie in bocca.

In questo dolce non c’è farina quindi può essere preparato per chi è intollerante al glutine.

Io ho usato la ricotta vaccina ma si può sostituire anche con quella di pecora se la preferite…l’unico consiglio è che sia ben asciutta.

Credetemi è facilissima e bastano davvero pochi ingredienti per prepararla.

Un bacio da Taniuccia e alla prossima.

Torta di ricotta (senza farina)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 75 min.

Ingredienti

  • - 500 gr di ricotta ben asciutta;
  • - 180 gr di zucchero;
  • - 5 uova medie;
  • - 50 gr di fecola di patate;
  • - scorza e succo di un limone non trattato.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo.

Preparazione

1

Per uno stampo da 20 cm di diametro

2

Separate i tuorli dagli albumi e in ciotola ben pulita montateli a neve ferma e mettete da parte.

3

Lavorate con un frullino i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.

4

Unite la ricotta (meglio se la setacciate) e la fecola di patate.

5

Mescolate bene ed aggiungete la scorza grattugiata e il succo del limone.

6

Dovete ottenere un composto liscio ed omogeneo.

7

Unite con spatola, mescolando dal basso verso l'alto, gli albumi montati.

8

Preparate lo stampo rivestendolo di carta forno o come ho fatto io solo il fondo e imburrando ed infarinando i bordi.

9

Versateci il composto e cuocete in forno caldo a 180°C modalità statico per 1 ora circa…la superficie deve essere leggermente colorata (fate sempre la prova stecchino).

10

Sfornate e fate raffreddare e spolverate con zucchero a velo (non spaventatevi se la torta si gonfierà durante la cottura e poi sfornandola si abbasserà).

 

 

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Mooncake fatti in casa

Qualche giorno fa ho conosciuto una ragazza dolcissima “Carlotta”…a lei piace da impazzire la nutella ma non aveva mai assaggiato il nuovo prodotto spalmabile della Barilla la crema “Pan di Stelle”.

Beh …non ho perso tempo …ho pensato di farle cosa gradita preparando i Mooncake farciti con questa crema golosa.

La sofficità e la golosità di questo dolce hanno reso questa sorpresa un vero successo.

Il consiglio è di usare uno stampo in silicone a forma semisferica di diametro 7 cm ma si potrebbero usare anche dei semplici pirottini per muffin.

Un bacio da Taniuccia.

Mooncake fatti in casa

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 10 pezzi
Tempo di preparazione: 45 min.

Ingredienti

  • - 120 gr di albumi;
  • - 100 gr di zucchero semolato;
  • - 75 gr di burro;
  • - 75 gr di cioccolato fondente;
  • - 100 gr di farina "00";
  • - 1 pizzico di bicarbonato.
  • Per farcire:
  • - crema pan di stelle o nutella.
  • Per decorare:
  • - stelle in pasta di zucchero.

Preparazione

1

In una ciotola ben pulita montate gli albumi unendo dopo due minuti lo zucchero semolato.

2

Dovete montare a neve ferma e mettete da parte.

3

Sciogliete a bagnomaria o in microonde il burro con il cioccolato fatto a pezzetti.

4

In un contenitore mescolate la farina setacciata con il pizzico di bicarbonato.

5

Aggiungete il composto burro/cioccolato e lavorate bene.

6

A mano con una spatola unite e mescolate dal basso verso l'alto gli albumi montati in precedenza.

7

Distribuite il composto negli stampi versando per metà ed aggiungete un cucchiaino abbondante di crema alle nocciole su ognuno.

8

Coprite fino ai 3/4 con il restante composto.

9

Cuocete in forno caldo a 180°C modalità statico per 17/20 minuti.

10

Fate raffreddare qualche minuto e sformate.

11

Decorate se volete dopo un'ora con stelle di pasta di zucchero.