Browsing Tag:

festa

Per bambini/ Salato/ Veloci

Involtini di melanzane

Ecco una ricetta che vi risolverà una cena organizzata all’ultimo momento o come spesso faccio io la propongo alla mia famiglia  come piatto unico o perché no portarla al mare invece del solito panino!

La melanzana si sa è il top preparata (almeno secondo me) nella versione parmigiana (io mi commuovo mentre la mangio) ma per non accendere il forno e per prepararla anche in versione leggera vi suggerisco di provare questa ricetta che  è veloce e super buona….cosa aspettate correte a comprare gli ingredienti!!!

Lasciate un commento in basso al post nello spazio dedicato se le provate.

Buona giornata e alla prossima.

Involtini di melanzana

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 6
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 2 melanzane grandi;
  • - 3 scatolette di tonno sott'olio da 80 gr;
  • - 30 gr di formaggio pecorino grattugiato;
  • - 30 gr di pangrattato;
  • - 3 cucchiaio di olio di oliva;
  • - 2 cucchiai di capperi;
  • - sale q.b.;
  • - prezzemolo e basilico tritati q.b.;
  • - aceto di mele q.b..

Preparazione

1

Lavate e affettate nel senso della lunghezza le melanzane di uno spessore di circa 5 mm.

2

Grigliatele, salatele leggermente e mettete da parte.

3

In un mixer frullate il tonno (sgocciolato), un cucchiaio di capperi, il formaggio, il pangrattato e l'olio.

4

Dovete ottenere un composto morbido ed omogeneo.

5

Disponete le fette di melanzana su un piano e distribuite il composto frullato, ponendolo ad una estremità.

6

Arrotolate la melanzana formando l'involtino.

7

Sistemate in una pirofila e condite con olio, prezzemolo e basilico, un cucchiaio di capperi ed una spruzzata di aceto.

8

Coprite con pellicola e conservate in frigo.

Carnevale/ Dolce/ Per bambini

Chiacchiere di Carnevale

Eccovi la ricetta della mia famiglia per preparare le Chiacchiere!!

Ricordo che mia madre ce le faceva, durante il periodo  di Carnevale, ed io e miei fratelli  le mangiavamo così con tanto gusto  che non ci accorgevamo di avere  la faccia piena di zucchero a velo.

Che bei ricordi e quanto tempo è passato!!!

La ricetta è semplice, ma vi avviso, hanno solo un problema …creano dipendenza!!!

Lasciate un commento sotto nello spazio dedicato.

Un bacio grande e alla prossima.

Chiacchiere di Carnevale

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 4
Tempo di preparazione: 1 h 45 min.

Ingredienti

  • - 250 gr di farina "00";
  • - 1 cucchiaio di zucchero semolato;
  • - 1 uovo + 1 tuorlo;
  • - 3 cucchiai di liquore all'anice /Sambuca;
  • - la scorza grattugiata di un limone non trattato;
  • - 10 gr di burro morbido;
  • - 2/3 cucchiai di vino bianco.
  • Per friggere:
  • - olio di semi di arachidi.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo.

Preparazione

1

Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto sodo, liscio ed omogeneo.

2

Coprire con pellicola e far riposare per almeno 20 minuti in frigo.

3

Trascorso questo tempo, dividete l'impasto in porzioni da 100 gr e lavorate ognuna un poco per renderla più elastica.

4

Infarinate la porzione e stendetela con la macchina per la pasta fresca.

5

Impostate all'inizio lo spessore più largo per poi ripassare fino a quello più piccolo di 2 mm.

6

Fate lo stesso per tutte le porzioni rimanenti.

7

Lasciate riposare qualche minuto le sfoglie ottenute e nel frattempo portate l'olio di semi alla temperatura di 160°C.

8

Con una rotella ottenete dei rettangoli di 5x10 cm praticando uno/due tagli centrali.

9

Immergete le chiacchiare con l'aiuto di una schiumarola e friggetele su ambo i lati fino a doratura.

10

Scolatele ponendole su carta forno e appena raffreddate cospargete di zucchero a velo setacciato.

 

Compleanno/ Lievitati

Panini sofficissimi

Una delle cose che più adoro preparare è il pane ed oggi vi propongo questi panini che per la loro morbidezza si sciolgono in bocca.

Io li ho realizzati nella versione “Danubio” ma voi se volete potete farli lievitare singolarmente e magari utilizzarli come panini da buffet.

In questa ricetta non ci sono uova ed è quindi indicato alle persone con intolleranze alimentari per questo ingrediente.

Nella ricetta vi ho messo anche un prezioso suggerimento per renderli belli lucidi.

Buona giornata e alla prossima.

Panini sofficissimi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 20 pezzi
Tempo di preparazione: 4 h 30 min.

Ingredienti

  • - 300 gr di farina "00";
  • - 200 gr di manitoba;
  • - 330 ml di latte a temperatura;
  • - 30 gr di burro morbido;
  • - 8 gr di lievito di birra fresco;
  • - 25 gr di zucchero semolato;
  • - 5 gr di sale.
  • Per lucidare i panini:
  • - 20 gr di burro fuso.

Preparazione

1

In una planetaria con il gancio mescolate il latte con il lievito e lo zucchero.

2

Unite le farine setacciate.

3

Aggiungete il sale.

4

Mentre io robot è in funzione inserite i 30 gr di burro morbido poco per volta.

5

Otterrete un impasto molto morbido. (non aggiungete altra farina).

6

Togliete il composto dal robot aiutandovi con una spatola e spolverizzate con della farina un piano di lavoro.

7

Lavorate con delicatezza piegando l'impasto ed infine ponete a lievitare per 3 ore, in una ciotola oleata e coprite con pellicola.

8

Al termine prelevate dal composto delle palline del peso di 45 gr e fatele tonde (operazione detta pirlatura).

9

Mettete a rilievitare coprendo sempre con pellicola per ancora 45 minuti in una teglia rettangolare 30x22 rivestita di carta forno.

10

In tutto otterrete 20 palline.

11

Cuocete in forno caldo a 190°C modalità ventilato per 15/20 minuti (fino a doratura).

12

SEGRETO:

13

Quando preparo i panini durante la cottura metto sempre sul fondo del forno un tegamino in acciaio con acqua calda.

14

In questo modo si va a creare umidità rendendo i panini molto morbidi.

15

Appena sfornati distribuite con un pennello in silicone il burro che avrete fatto sciogliere prima.

16

Fate raffreddare se riuscite a resistere alla tentazione e gustate.

17

Dolce/ Veloci

Biscotti morbidi all’arancia

Buongiorno, oggi voglio condividere con voi una ricetta che ho trovato anni fa nella raccolta di mia madre… si tratta di biscotti morbidi all’arancia ma che si possono fare anche con i mandarini o con i limoni.

Io li  preparo spesso in inverno perché solo l’ideale per accompagnare una cioccolata calda (se cliccate troverete la ricetta per realizzarla in casa) o un te’.

Stamattina poi c’è la neve e quale migliore occasione per stare a casa e ai fornelli?

Un bacio e alla prossima.

Biscotti morbidi all'arancia

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 30 pezzi
Tempo di preparazione: 1 h 45 min.

Ingredienti

  • - 280 gr di farina;
  • - 100 gr di burro morbido;
  • - 100 gr di zucchero semolato;
  • - 1 uovo a temperatura ambiente;
  • - 40 ml di succo d'arancia;
  • - mezza bustina di lievito per dolci;
  • - scorza grattugiata di un'arancia;
  • - pizzico di sale.
  • Per decorare:
  • - zucchero semolato;
  • - zucchero a velo setacciato q.b..

Preparazione

1

In una ciotola lavorate bene lo zucchero con il burro morbido.

2

Unite il pizzico di sale, l'uovo, il succo d'arancia e la scorza grattugiata.

3

Aggiungete la farina ed il lievito setacciati.

4

Il composto sarà molto morbido.

5

Avvolgete il tutto in una pellicola e fate rassodare in frigo almeno un'ora.

6

Trascorso questo tempo mettete lo zucchero a velo, setacciato, in una ciotola e dello zucchero semolato in un'altra.

7

Prendete dal composto, rassodato, delle porzioni grandi quanto una noce fate delle palline.

8

Fate rotolare ognuna nello zucchero semolato poi passateli molto bene nello zucchero a velo.

9

Importante : non scrollate lo zucchero a velo perché è proprio questa caratteristica a dare l'effetto giusto al biscotto.

10

Sistemateli su una teglia rivestita di carta forno, distanziandoli un poco (cresceranno durante la cottura) e cuocetein forno caldo a 180°C modalità statico per 12 minuti.

Note

IL VINO: gustate questi fantastici pasticcini con un Passito di Pantelleria delle "Cantine Pellegrino" di Marsala (TP) o in alternativa con un Moscato di Trani della "Azienda Agricola di Franco di Filippo" di Trani (BT). Entrambi li ho assaggiati con i miei biscottini che ho preparato in occasione dell'evento eno-gastronomico a cui sono sata invitata per le festività Natalizie e vi posso garantire che sono un connubio perfetto.

 

Compleanno/ Lievitati/ Per bambini/ Salato

Pizzette

Buongiornoooo vi presento il mio ultimo esperimento!!!

Vi piace???

Ebbene sì…qualche giorno fa ho preparato queste pizzette per cena (almeno una volta a settimana mi piace realizzare un lievitato salato).

Mamma mia, che bontà!!!

Appena sfornate, come sempre, le ho sistemate in un grande vassoio di legno, erano fumanti e con la mozzarella fusa…e chevelodicoafare…sono sparite subito!!!

Facilissime da preparare ve le consiglio per la prossima festicciola che organizzerete (clicca qui per vedere la ricetta delle focaccine da buffet)!

Un bacio e alla prossima.

Pizzette

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 27 pezzi
Tempo di preparazione: 4 h 30 min.

Ingredienti

  • - 140 ml di latte tiepido o acqua;
  • - 120 gr di farina "00";
  • - 270 gr di farina "0";
  • - 5 gr di zucchero;
  • - 1 uovo;
  • - 60 ml di olio di oliva;
  • - mezzo cubetto di lievito di birra fresco;
  • - 8 gr di sale fino.
  • Per il condimento
  • - passata di pomodoro;
  • - olio sale e pepe;
  • - parmigiano reggiano;
  • - mozzarella a cubetti (ben asciutta).

Preparazione

1

Sciogliete nel latte lo zucchero ed il lievito.

2

Unite l'uovo e l'olio.

3

Su un piano mettete le due farine setacciate ed inserite i liquidi precedentemente mescolati.

4

Lavorate un poco ed unite il sale.

5

Impastate bene e fate lievitare in una ciotola unta e coperta con pellicola per almeno due ore.

6

Stendete l'impasto di 4 mm di spessore con il matterello e con coppapasta di 12 cm di diametro ricavate le pizzette.

7

Sistemate su una teglia con carta forno distanziandole e ungetele con olio.

8

Fate lievitare ancora per almeno 40 minuti.

9

Condite ogni pizzetta con la passata, con olio e sale e parmigiano.

10

Cuocete in forno caldo modalità ventilato a 180° C per almeno 10 minuti.

11

Mettete la mozzarella a sciogliere per altri 6 minuti.

12

Servite subito.

Dolce/ Veloci

Torta Cioccolosa

La torta può diventare anche il simbolo di una tradizione di famiglia…una sorta di rito domestico!

Come quello domenicale (il dolce per me non deve mai mancare) perché è il giorno in cui la famiglia ha più tempo per stare insieme.

Chi riesce a resistere a questa torta golosa?

La base è semplicissima come sempre, per le decorazioni ho messo della ganache al cioccolato e macaron.

Siete pronti?

Buona domenica e alla prossima. 

Torta Cioccolosa

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 200 gr di farina "00";
  • - 80 gr di farina di cocco;
  • - 3 uova a temperatura ambiente;
  • - 80 gr di zucchero di canna;
  • - 80 gr di zucchero semolato;
  • - 1 yogurt a temperatura ambiente;
  • - 50 ml di latte;
  • - 40 gr di cacao amaro;
  • - 100 ml di olio di semi di girasole o arachidi;
  • - 1 bustina lievito per dolci;
  • - bacca di vaniglia.

Preparazione

1

Per uno stampo da 22 cm di diametro

2

In una ciotola lavorate con un frullino le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro.

3

Unite il latte e l'olio a filo.

4

Aggiungete lo yogurt e la farina setacciata.

5

Mettete anche la farina di cocco, il cacao setacciato e i semi della bacca di vaniglia.

6

Per ultimo unite il lievito per dolci.

7

Imburrate ed infarinate lo stampo e vista la presenza della farina di cocco ritagliate solo per il fondo un cerchio di carta forno.

8

Cuocete in forno caldo a 160°C modalità ventilato per almeno 50 minuti (fate sempre la prova stecchino).

 

 

Salato/ Veloci

Girelle veloci

Organizzare un buffet per una festa non è una cosa semplice ma nemmeno difficilissima!!

Per me la cosa più importante è che sia  preparato con ricette sane.

Pizzette, tramezzini, cornetti, focaccine sono tutte cose che nelle prossime settimane farò per darvi delle idee.

Oggi ho preparato le girelle veloci…io le ho fatte con le zucchine e il formaggio, nulla vi vieta di dare libero sfogo alla vostra fantasia ed inventarvi altre farciture golose seguendo i vostri gusti o quelli dei vostri amici/parenti.

Buon sabato e alla prossima.

Girelle veloci

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 6
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 270 gr di farina "00";
  • - 120 gr di latte tiepido o acqua;
  • - 1 tuorlo;
  • - 1 cucchiaio di lievito istantaneo per torte salate;
  • - 1 cucchiaino di sale fino;
  • - 40 gr di olio di oliva.
  • Per farcire potete usare:
  • - formaggio spalmabile - zucchine - galbanino a pezzetti;
  • - formaggio spalmabile - zucchine - pesto;
  • - formaggio spalmabile - salumi - galbanino a pezzetti;

Preparazione

1

Su una spianatoia mettete la farina ed inserite formando una fontana al centro tutti gli ingredienti.

2

Otterrete un composto liscio.

3

Stendete sottilmente con un poco di farina e con l'aiuto di un matterello realizzate un rettangolo.

4

Spalmate il formaggio cremoso (lasciando libero tutto il bordo) e farcite come preferite.

5

Arrotolate stringendo bene e con un coltello a seghetto tagliate fette dello spessore di 2 cm.

6

Ponete le girelle ottenute, distanziandole tra loro, su una teglia rivestita di carta forno e cuocete in forno caldo modalità ventilato a 180°C per circa 20 minuti (devono essere dorate).

Note

IL VINO: questo piatto difficile da abbinare si accosta bene ad un vino bianco come ad un Riesling Schulz della "Azienda Agricola Ronco del Gelso" di Cormons (GO). Meglio se invecchiato di due anni. Si sposa bene ai primi conditi con burro fuso, dove grazie all’acidità aiuta a pulire la bocca.