Browsing Tag:

formaggio

Dolce

Torta fredda allo yogurt

Chi non ama lo yogurt?

Io lo adoro e lo utilizzo spesso in cucina anche per preparare insalate…piuttosto che dolci e biscotti.

La torta fredda allo yogurt è il dolce che va per la maggiore durante l’estate…e la mia famiglia impazzisce letteralmente di gioia quando la preparo.

E’ una ricetta fresca ed è l’ideale per finire un pasto in dolcezza.

Piace molto per le due consistenze…il fondo croccante e la crema delicatamente dolce…che se volte potete aromatizzare alla vaniglia o al limone.

Solitamente aggiungo della frutta, specialmente mirtilli e lamponi (che sono i preferiti da mia figlia).

Ora non vi resta che provare la mia ricetta e sono certa che renderete il vostro dolce ancora più speciale.

Un bacio da Taniuccia .

Torta fredda allo yogurt

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 4 h

Ingredienti

  • Per uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro
  • Per il fondo:
  • - 230 gr di biscotti digestive o secchi;
  • - 140 gr di burro fuso;
  • - 1 cucchiaino colmo di miele.
  • Per la crema:
  • - 500 ml di Panna Hoplà;
  • - 300 gr di yogurt bianco;
  • - 40 gr di zucchero a velo setacciato;
  • - 14 gr di fogli di gelatina;
  • - 4 cucchiai di latte;
  • - succo di limone o estratto vaniglia q.b..
  • Per decorare:
  • - frutta a piacere.

Preparazione

1

Mettete a sciogliere il burro nel microonde - alla massima potenza per 30/40 secondi.

2

In un robot da cucina frullate bene i biscotti secchi.

3

Mescolate i biscotti, il burro ed il miele.

4

Preparate lo stampo ponendo sul fondo un cartone dorato - tipo torta - dello stesso diametro ed imburrate tutto il bordo. Rivestite quest'ultimo con del nastro di acetato (lo si trova nei negozi specializzati nelle preparazione dei dolci).

5

Il nastro in acetato vi assicurerà un bordo ben definito una volta sformato.

6

Distribuite il composto dei biscotti su tutta la superficie dello stampo e aiutandovi con una spatola cercate di compattare in maniera omogenea.

7

Mettete lo stampo nel frigorifero, per almeno 30 minuti, e comunque, fin quando non si sarà rassodotato il composto.

8

Ponete ora i fogli di gelatina in una ciotola ampia, colma di acqua fredda, fino a farli ammorbidire.

9

In un contenitore mescolate lo yogurt con lo zucchero a velo setacciato (potete aumentare la quantità se lo gradite più dolce).

10

Montate leggermente la panna con le fruste elettriche e tenetela da parte.

11

Non vi resta che mescolare, a mano, con delicatezza, lo yogurt zuccherato con la panna montata dal basso verso l'alto.

12

Riscaldate il latte, strizzate la gelatina ormai morbida e scioglietela al suo interno mescolando bene.

13

Mettete in quest'ultimo composto un po' di panna/yogurt e poi con le fruste, azionate a bassa velocità, mescolate il tutto.

14

Versate il composto sul fondo dei biscotti e livellate bene con una spatola.

15

Fate rassodare per almeno 3 ore in frigo.

16

Sformate il dolce e decorate con la frutta a piacere.

Salato/ Veloci

Crocchette di patate veloci

Se ti sono piaciute ….scrivimi un commento nello spazio riservato.

Un abbraccio e alla prossima.

Crocchette di patate veloci

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 4
Tempo di preparazione: 30 min.

Compleanno/ Lievitati/ Per bambini/ Salato

Pizzette

Buongiornoooo vi presento il mio ultimo esperimento!!!

Vi piace???

Ebbene sì…qualche giorno fa ho preparato queste pizzette per cena (almeno una volta a settimana mi piace realizzare un lievitato salato).

Mamma mia, che bontà!!!

Appena sfornate, come sempre, le ho sistemate in un grande vassoio di legno, erano fumanti e con la mozzarella fusa…e chevelodicoafare…sono sparite subito!!!

Facilissime da preparare ve le consiglio per la prossima festicciola che organizzerete (clicca qui per vedere la ricetta delle focaccine da buffet)!

Un bacio e alla prossima.

Pizzette

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 27 pezzi
Tempo di preparazione: 4 h 30 min.

Ingredienti

  • - 140 ml di latte tiepido o acqua;
  • - 120 gr di farina "00";
  • - 270 gr di farina "0";
  • - 5 gr di zucchero;
  • - 1 uovo;
  • - 60 ml di olio di oliva;
  • - mezzo cubetto di lievito di birra fresco;
  • - 8 gr di sale fino.
  • Per il condimento
  • - passata di pomodoro;
  • - olio sale e pepe;
  • - parmigiano reggiano;
  • - mozzarella a cubetti (ben asciutta).

Preparazione

1

Sciogliete nel latte lo zucchero ed il lievito.

2

Unite l'uovo e l'olio.

3

Su un piano mettete le due farine setacciate ed inserite i liquidi precedentemente mescolati.

4

Lavorate un poco ed unite il sale.

5

Impastate bene e fate lievitare in una ciotola unta e coperta con pellicola per almeno due ore.

6

Stendete l'impasto di 4 mm di spessore con il matterello e con coppapasta di 12 cm di diametro ricavate le pizzette.

7

Sistemate su una teglia con carta forno distanziandole e ungetele con olio.

8

Fate lievitare ancora per almeno 40 minuti.

9

Condite ogni pizzetta con la passata, con olio e sale e parmigiano.

10

Cuocete in forno caldo modalità ventilato a 180° C per almeno 10 minuti.

11

Mettete la mozzarella a sciogliere per altri 6 minuti.

12

Servite subito.

Salato/ Veloci

Girelle veloci

Organizzare un buffet per una festa non è una cosa semplice ma nemmeno difficilissima!!

Per me la cosa più importante è che sia  preparato con ricette sane.

Pizzette, tramezzini, cornetti, focaccine sono tutte cose che nelle prossime settimane farò per darvi delle idee.

Oggi ho preparato le girelle veloci…io le ho fatte con le zucchine e il formaggio, nulla vi vieta di dare libero sfogo alla vostra fantasia ed inventarvi altre farciture golose seguendo i vostri gusti o quelli dei vostri amici/parenti.

Buon sabato e alla prossima.

Girelle veloci

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 6
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 270 gr di farina "00";
  • - 120 gr di latte tiepido o acqua;
  • - 1 tuorlo;
  • - 1 cucchiaio di lievito istantaneo per torte salate;
  • - 1 cucchiaino di sale fino;
  • - 40 gr di olio di oliva.
  • Per farcire potete usare:
  • - formaggio spalmabile - zucchine - galbanino a pezzetti;
  • - formaggio spalmabile - zucchine - pesto;
  • - formaggio spalmabile - salumi - galbanino a pezzetti;

Preparazione

1

Su una spianatoia mettete la farina ed inserite formando una fontana al centro tutti gli ingredienti.

2

Otterrete un composto liscio.

3

Stendete sottilmente con un poco di farina e con l'aiuto di un matterello realizzate un rettangolo.

4

Spalmate il formaggio cremoso (lasciando libero tutto il bordo) e farcite come preferite.

5

Arrotolate stringendo bene e con un coltello a seghetto tagliate fette dello spessore di 2 cm.

6

Ponete le girelle ottenute, distanziandole tra loro, su una teglia rivestita di carta forno e cuocete in forno caldo modalità ventilato a 180°C per circa 20 minuti (devono essere dorate).

Note

IL VINO: questo piatto difficile da abbinare si accosta bene ad un vino bianco come ad un Riesling Schulz della "Azienda Agricola Ronco del Gelso" di Cormons (GO). Meglio se invecchiato di due anni. Si sposa bene ai primi conditi con burro fuso, dove grazie all’acidità aiuta a pulire la bocca.

Lievitati/ Salato

I panini di Rosa

Molti amici mi prendono in giro perchè dicono che sono molto social.

Ebbene sì…lo ammetto sono spesso connessa su Instagram e Facebook ma una cosa è certa ho tanti amici!!!

Ed è proprio facendo amicizia che ho preso spunto dalla mia cara amica Rosa…che su Instagram si chiama ChefRosaNasoRosso.

Incredibile a dirsi abita a pochi km dal mio paese ma per una serie di imprevisti non abbiamo avuto modo di conoscerci di persona…in compenso ci siamo sentite telefonicamente più volte.

Questa sua  ricetta è buonissima …ma io ho apportato delle piccole modifiche.

Possono essere farciti sia nella versione salata che dolce.

Hanno un solo problema sono illegali perchè vanno a ruba :):):)

I panini di Rosa

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 21 pezzi
Tempo di preparazione: 3 h e 30 min.

Ingredienti

  • - 600 gr di farina "0";
  • - 250 gr di latte a temperatura ambiente;
  • - 1 uovo piu un tuorlo per spennellare;
  • - 100 gr di formaggio spalmabile;
  • - 50 gr di zucchero;
  • - mezzo cubetto di lievito di birra fresco;
  • - semi di sesamo;
  • - 15 gr di sale.

Preparazione

1

Mescolate in unna ciotola il latte con lo zucchero, il lievito ed il formaggio spalmabile.

2

Unite anche l'uovo intero.

3

Aggiungete la farina ed il sale ...impastate bene fino ad ottenere un composto liscio ed elastico.

4

Ponete a lievitare per due ore in una ciotola unta con olio e coperti con pellicola.

5

Al termine fate 21 palline da 50 gr e ponete su teglie rivestite con carta forno a lievitare per ancora 1 ora.

6

Spennellate con il tuorlo ed un goccio di latte cospargete i semi di sesamo.

7

Cuocete in forno caldo a 175°C modalità statico per 18 minuti.

8

(un segreto...per avere dei panini morbidi mettete durante la cottura un pentolino di acqua calda sul fonfo del vostro forno).

Salato/ Veloci

Piadine

Avrei potuto comprarle già fatte!!!

Ma io preferisco prepararle ed è inutile dirlo sono un’altra cosa.

Stamattina la mia cucina dava di buono (così ha detto mio figlio Andrea)..

Che dite i miei vicini sono disperati perchè nel palazzo circolano sempre profumini invitanti?

Questa ricetta è semplicissima e credetemi sono super facili…unico consiglio usate lo strutto e non lo sostituite.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 11 pezzi da 20 cm di diametro
Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti

  • 250 gr di latte
  • 100 gr di strutto
  • 500 gr di farina
  • 10 gr di sale fino
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo per torte salate

Preparazione

1

Impastate tutti gli ingredienti su una spianatoia.

2

Lavorate per 10 minuti e ponete in una ciotola a riposare per 30 minuti coprendo con pellicola.

3

Fate 11 palline da 85 gr ciascuno.

4

Stendete sottilmente con mattarello ed utilizzate una forma circolare di 20 cm per dare una forma uguale.

5

Fate riscaldare una piastra antiaderentepoi abbassate la fiamma e cuocete una per volta le piadine.

6

(devono stare pochi minuti altrimenti si bruciano).

7

Farcite a piacere.

Salato/ Veloci

Riso cremoso al pomodoro e stracciatella

Il riso con il pomodoro mi ricorda quando ero bambina e la mia mamma lo preparava spesso. Mi piaceva fare al centro del riso una sorta di cratere che serviva a far mettere al suo interno tanto sugo di pomodoro (tanto per intenderci, quello bello fresco..denso..tutta polpa!!!) per poi aggiungere una montagna di parmigiano…bastava poco per farmi felice :):):)

Ho voluto prepararlo ma con un sugo diverso, altrettanto semplice e con l’aggiunta della stracciatella che dà sempre una marcia strabuona ai piatti rustici e non.

Buon pranzo a tutti 🙂

Riso cremoso al pomodoro e stracciatella

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 3
Tempo di preparazione: 40 min.

Ingredienti

  • - 270 gr di riso carnaroli;
  • - 400 gr di pomodori rossi;
  • - 1 carota;
  • - 1 pezzetto di sedano;
  • - 1 scalogno o mezza cipolla;
  • - maggiorana o basilico;
  • - olio e.v.o. e sale q.b.;
  • - stracciatella.

Preparazione

1

Per prima cosa lavate e fate a pezzetti le verdure.

2

Fatele rosolare in un poco di olio a fiamma bassa.

3

Aggiungete il pomodoro a pezzetti e salate.

4

Coprite con un coperchio e fate cuocere fino a rendere i pomodori morbidi.

5

Utilizzate il passaverdura per ottenere un sugo cremoso.

6

Nel frattempo cuocete il riso per il tempo necessario (di solito 13/14 minuti).

7

Appena trascorso il tempo scolate, ma non del tutto, e condite con il sugo.

8

Servite e aggiungete la stracciatella e guarnite con qualche fogliolina di maggiorana (o basilico).

Note

IL VINO: vi consiglio di abbinare a questo piatto un vino rosso come il Rossese di Dolceacqua Superiore "Luvaira" della cantina "Maccario Dringenberg" in provincia di Imperia. Vino di buona struttura e dalla freschezza piena e vibrante. Emana profumi territoriali di piccoli frutti rossi uniti ad una speziatura ricca e delicata. Al palato è fresco e persistente, con tannini morbidi e vivaci.