Browsing Tag:

frittata

Salato/ Veloci

Agretti con gamberi rossi e salsa al limone

Dal mese di marzo iniziano a notarsi i cambiamenti: insieme al sole che fa capolino tra le nubi, compaiono i primi prodotti della bella stagione che, con alcuni frutti e verdure invernali, ci permettono di preparare tanti nuovi manicaretti sia caldi che freddi.
Tra le mie preferenze ci sono, senza dubbio, insalate di frutta e di verdure, piatti perfetti per un pranzo veloce.
Prendete carta e penna, e appuntatevi ricette e prodotti per una spesa sana ed originale. Ovviamente, per la mia non ce ne sarà bisogno…dovrete solo stamparla.
Approfittiamo, quindi, della stagionalità di alcuni prodotti. Oggi ho scelto gli agretti, ai più conosciuti come “barba di frate” (detti anche riscoli, rospici barba del Negus), forse perché sono stata attratta dal loro colore verde carico, quasi brillante. E così che li dovrete acquistare quando li troverete! Sappiate che il loro sapore è acre, acidulo e terroso allo stesso tempo. Non spaventatevi però! la loro bontà vi conquisterà immediatamente…specialmente se li utilizzerete per preparare un’ottima frittata (magari posterò la ricetta più in là!).
Da alcuni anni inizio a vederli un po’ ovunque…tra i banchi dei mercati rionali e anche dei supermercati. Prima, solitamente, li trovavo nei negozi dove si reperivano le eccellenze gastronomiche.
Per la preparazione, che è molto semplice, sarà sufficiente lessarli (in poca acqua) o cuocerli al vapore, per 10/15 minuti…non di più!
Trovateli e provateli. Lasciate un commento nello spazio dedicato in basso al post.
Ah…dimenticavo! non lasciate le piantine sul balcone, specialmente se avete o ci sono in giro dei gatti. Le confonderanno facilmente con l’erba gatta…ahahahaha!!!
Salato

Gnocchi di ricotta

Domanda…ma vi ricordate che tempo fa si programmava il menù settimanalmente?

Per esempio…sabato brodo, domenica ragù?

Io vario ogni giorno ma non sfugge che il lunedì sera preparo la frittata!!!

E voi avete un giorno in cui cucinate sempre la stessa cosa?

Oggi …voglio rispettare la tradizione quindi, giovedì …gnocchi!

E’ un modo di dire che mi fa sempre sorridere perché io li adoro!!!

Ma la ricetta che vi lascio è ancora più veloce..sono Gnocchi di Ricotta!

Buona giornata e alla prossima.

Gnocchi di ricotta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 3
Tempo di preparazione: 30 min.

Ingredienti

  • - 250 gr di ricotta (ben sgocciolata)va bene anche quella confezionata;
  • - 1 uovo;
  • - 250 gr di farina "00";
  • - 50 gr di parmigiano reggiano;
  • - sale q.b.;
  • - noce moscata q.b..

Preparazione

1

Setacciate la ricotta che deve essere ben sgocciolata.

2

Su un piano di lavoro mettete la farina setacciata ed unite tutti gli ingredienti.

3

Impastate fino ad ottenere un composto morbido e compatto e se necessario aggiungete un poco di farina.

4

Dall'impasto ricavate dei filoncini dello spessore di 2 cm, per farlo aiutatevi infarinando la spianatoia.

5

Dai filoncini tagliate dei tocchetti che trascinerete sul riga gnocchi per ottenere la classica forma (che a me piace tanto)

6

Man mano sistemateli su un vassoio coperto con un canovaccio leggermente infarinato.

7

Si possono conservare per due ore fuori dal frigo.

Salato/ Veloci

Frittata di peperoni e timo

A casa mia non passa settimana senza che io faccia la frittata. Lo so è buffo ma noi ne andiamo letteralmente pazzi!!!

Amo realizzarle con tutti gli ingredienti possibili ed immaginabili che ho in frigo ma non disdegno di prendere spunto dai tanti libri di cucina come in questo caso:):):)

Non so voi con cosa la accompagnate ma per me la morte sua è in un grande panino da cui assolutamente deve fuoriuscire…

E come dico spesso io…socchiudi gli occhi e gusta!

Frittata di peperoni e timo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 50 min.

Ingredienti

  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • mezza cipolla
  • 8 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • sale e pepe
  • olio q.b.
  • 4 cucchiai di latte
  • rametti di timo (basilico se volete)

Preparazione

1

Lavate ed asciugate i peperoni, eliminate i semi e tagliate a striscioline sottili.

2

Pulite la cipolla e fate a fettine.

3

In una grande padella antiaderente fate cuocere per 30 minuti i peperoni con la cipolla e coprite con un coperchio.

4

Mescolate ogni tanto.

5

In una ciotola mescolate le uova, il parmigiano, il latte, il timo, sale e pepe.

6

Unite il composto sui peperoni coprendo con un coperchio e mettete al minimo.

7

Appena rappresa girate per farla cuocere sull'altro lato e servite.

Note

IL VINO: vi consiglio di abbinare a questa frittata un vino bianco come un Riesling - Collio del "Consorzio Collio". Vino delicato, gradevolmente aromatico ed asciutto.

Salato/ Veloci

Frittata di spaghetti mozzarella e pomodorini

Per me la frittata è una soluzione salva cena.

La preparo in mille modi e spesso utilizzo gli ingredienti “svuotafrigo”.

Proprio ieri avevo cucinato gli spaghetti e ne ho previsti di più proprio per fare una frittata come si deve.

I miei la adorano soprattutto nel panino.

Semplice ma è sempre buona.

Frittata di spaghetti con mozzarella e pomodorini

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 30 min.

Ingredienti

  • - 8 uova;
  • - 80 gr parmigiano reggiano o pecorino grattugiato;
  • - basilico q.b.;
  • - 2 mozzarelle piccole;
  • - sale e pepe q.b.
  • -100 gr di spaghetti già cotti e conditi con il sugo;
  • - olio q.b..

Preparazione

1

Mescoliamo le uova con il formaggio il sale e il pepe.

2

Uniamo gli spaghetti tagliati con una forbice e le mozzarelle a pezzettini.

3

Aggiungiamo il basilico a pezzetti.

4

In una padella antiaderente mettiamo l'olio a scaldare un poco e poi versiamo il composto.

5

Copriamo con coperchio e mettiamo al minimo e cuociamo per almeno 25 minuti.

6

Controlliamo sempre evitando che si attacchi al fondo della padella. Servitela ancora calda!!!

Note

IL VINO: ho accompagnato questo piatto con un vino rosso il Romice Salice Salentino della "Cantina Ionis" di Martina Franca (TA). Vino dal colore rosso rubino con riflessi violacei, dai profumi fruttati, al palato di buona struttura e persistenza.