Browsing Tag:

hamburger

Lievitati

Panini da burger

Come sarebbe un hamburger senza un panino che si scioglie mentre lo mordi?

Oggi ho preparato i panini da burger e credetemi fatti in casa sono davvero un altro mondo.

Sono fantastici per loro  morbidezza e soprattutto per i semini che si trovano sulla superficie.

Con la mia ricetta potrete far felici i vostri figli che adorano mangiare questo famosissimo panino.

Il risultato sarà strabiliante ed il loro profumino invaderà piacevolmente tutta casa.

Beh…ora non avete più scuse …forza e coraggio che si accende il forno!!!

Un bacio da Taniuccia.

Panini da burger

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 9 pezzi da 80 gr
Tempo di preparazione: 4 h

Ingredienti

  • - 400 gr di farina "0";
  • - 200 gr di latte tiepido;
  • - mezza cubetto di lievito di birra fresco;
  • - 14 gr di zucchero;
  • - 8 gr di sale;
  • - 30 gr di strutto (preferibile) oppure 30 gr di burro ammorbidito;
  • - 2 albumi.
  • Per spennellare:
  • - 1 tuorlo con qualche goccia di latte.
  • Per decorare:
  • - semi di sesamo o semi di papavero.

Preparazione

1

Nella ciotola della planetaria mettete il latte, il lievito e lo zucchero e sciogliete.

2

Unite gli albumi e lo strutto.

3

Mettete il gancio ed iniziate ad impastare per 3 minuti unendo i 3/4 di farina e poi il sale.

4

Unite la restante farina.

5

Dovete impastare almeno 10 minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed elastico che si stacchi dalle pareti della ciotola.

6

Mettete a lievitare in un contenitore oleato e coperto con pellicola in forno spento con luce accesa per 120 minuti.

7

Prendete il composto e ponetelo su un piano leggermente infarinato.

8

Schiacciatelo bene e fate 3 pieghe (come si farebbe per un fazzoletto) per almeno due volte, coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per 10 minuti.

9

Dall'impasto prendete delle porzioni da 80 gr (100 gr se preferite un panino grande) e create delle palline.

10

Poneteli distanti tra loro su una teglia rivestita di carta forno (raddoppieranno il loro volume) e spennellate ognuno con un goccio di olio.

11

Copriteli con pellicola e fate rilievitare per almeno 60 minuti.

12

Trascorso questo tempo spennellate con delicatezza senza sgonfiarli con il tuorlo ed un goccio di latte e ricoprite la superficie con i semi di sesamo o di papavero.

13

Cuocete in forno caldo modalità statico a 180°C per almeno 20 minuti (devono essere dorati).

Note

Ricordate il mio segreto per avere dei panini buonissimi? Mettete nel forno durante la cottura un pentolino in acciaio con acqua …vedrete che morbidezza.