Browsing Tag:

panini

Lievitati

Panini da burger

Come sarebbe un hamburger senza un panino che si scioglie mentre lo mordi?

Oggi ho preparato i panini da burger e credetemi fatti in casa sono davvero un altro mondo.

Sono fantastici per loro  morbidezza e soprattutto per i semini che si trovano sulla superficie.

Con la mia ricetta potrete far felici i vostri figli che adorano mangiare questo famosissimo panino.

Il risultato sarà strabiliante ed il loro profumino invaderà piacevolmente tutta casa.

Beh…ora non avete più scuse …forza e coraggio che si accende il forno!!!

Un bacio da Taniuccia.

Panini da burger

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 9 pezzi da 80 gr
Tempo di preparazione: 4 h

Ingredienti

  • - 400 gr di farina "0";
  • - 200 gr di latte tiepido;
  • - mezza cubetto di lievito di birra fresco;
  • - 14 gr di zucchero;
  • - 8 gr di sale;
  • - 30 gr di strutto (preferibile) oppure 30 gr di burro ammorbidito;
  • - 2 albumi.
  • Per spennellare:
  • - 1 tuorlo con qualche goccia di latte.
  • Per decorare:
  • - semi di sesamo o semi di papavero.

Preparazione

1

Nella ciotola della planetaria mettete il latte, il lievito e lo zucchero e sciogliete.

2

Unite gli albumi e lo strutto.

3

Mettete il gancio ed iniziate ad impastare per 3 minuti unendo i 3/4 di farina e poi il sale.

4

Unite la restante farina.

5

Dovete impastare almeno 10 minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed elastico che si stacchi dalle pareti della ciotola.

6

Mettete a lievitare in un contenitore oleato e coperto con pellicola in forno spento con luce accesa per 120 minuti.

7

Prendete il composto e ponetelo su un piano leggermente infarinato.

8

Schiacciatelo bene e fate 3 pieghe (come si farebbe per un fazzoletto) per almeno due volte, coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per 10 minuti.

9

Dall'impasto prendete delle porzioni da 80 gr (100 gr se preferite un panino grande) e create delle palline.

10

Poneteli distanti tra loro su una teglia rivestita di carta forno (raddoppieranno il loro volume) e spennellate ognuno con un goccio di olio.

11

Copriteli con pellicola e fate rilievitare per almeno 60 minuti.

12

Trascorso questo tempo spennellate con delicatezza senza sgonfiarli con il tuorlo ed un goccio di latte e ricoprite la superficie con i semi di sesamo o di papavero.

13

Cuocete in forno caldo modalità statico a 180°C per almeno 20 minuti (devono essere dorati).

Note

Ricordate il mio segreto per avere dei panini buonissimi? Mettete nel forno durante la cottura un pentolino in acciaio con acqua …vedrete che morbidezza.

 

Compleanno/ Lievitati

Panini sofficissimi

Una delle cose che più adoro preparare è il pane ed oggi vi propongo questi panini che per la loro morbidezza si sciolgono in bocca.

Io li ho realizzati nella versione “Danubio” ma voi se volete potete farli lievitare singolarmente e magari utilizzarli come panini da buffet.

In questa ricetta non ci sono uova ed è quindi indicato alle persone con intolleranze alimentari per questo ingrediente.

Nella ricetta vi ho messo anche un prezioso suggerimento per renderli belli lucidi.

Buona giornata e alla prossima.

Panini sofficissimi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 20 pezzi
Tempo di preparazione: 4 h 30 min.

Ingredienti

  • - 300 gr di farina "00";
  • - 200 gr di manitoba;
  • - 330 ml di latte a temperatura;
  • - 30 gr di burro morbido;
  • - 8 gr di lievito di birra fresco;
  • - 25 gr di zucchero semolato;
  • - 5 gr di sale.
  • Per lucidare i panini:
  • - 20 gr di burro fuso.

Preparazione

1

In una planetaria con il gancio mescolate il latte con il lievito e lo zucchero.

2

Unite le farine setacciate.

3

Aggiungete il sale.

4

Mentre io robot è in funzione inserite i 30 gr di burro morbido poco per volta.

5

Otterrete un impasto molto morbido. (non aggiungete altra farina).

6

Togliete il composto dal robot aiutandovi con una spatola e spolverizzate con della farina un piano di lavoro.

7

Lavorate con delicatezza piegando l'impasto ed infine ponete a lievitare per 3 ore, in una ciotola oleata e coprite con pellicola.

8

Al termine prelevate dal composto delle palline del peso di 45 gr e fatele tonde (operazione detta pirlatura).

9

Mettete a rilievitare coprendo sempre con pellicola per ancora 45 minuti in una teglia rettangolare 30x22 rivestita di carta forno.

10

In tutto otterrete 20 palline.

11

Cuocete in forno caldo a 190°C modalità ventilato per 15/20 minuti (fino a doratura).

12

SEGRETO:

13

Quando preparo i panini durante la cottura metto sempre sul fondo del forno un tegamino in acciaio con acqua calda.

14

In questo modo si va a creare umidità rendendo i panini molto morbidi.

15

Appena sfornati distribuite con un pennello in silicone il burro che avrete fatto sciogliere prima.

16

Fate raffreddare se riuscite a resistere alla tentazione e gustate.

17

Lievitati/ Per bambini

Panini al miele

Cosa faccio  nel mio tempo libero?

Cucino e sperimento nuove ricette e visto che adoro i lievitati sia dolci che salati, ho voluto provare questi deliziosi panini al miele.

Mi ricordano  il cartone animato “Heidi” quando mangiava quei panini …mamma mia come erano invitanti!!!

Vi lascio anche il segreto per averli morbidissimi.

Buona giornata e alla prossima.

Panini al miele

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 15
Tempo di preparazione: 4 h 30 min.

Ingredienti

  • - 300 gr di farina "00";
  • - 200 gr di Manitoba;
  • - 250 ml di latte tiepido (se preferite latte di riso o di soia);
  • - 80 gr di miele (se li volete farcire con salumi mettete solo 60 gr);
  • - 1 cucchiano di sale fino;
  • - 1 uovo:
  • - mezzo cubetto di lievito di birra.
  • Per spennellare
  • - 1 tuorlo;
  • - goccio di latte;
  • - granella di zucchero q.b..

Preparazione

1

Sciogliete nel latte il lievito ed il miele.

2

Mettete le farine in una planetaria e su un piano di lavoro ed aggiungete il composto sciolto in precedenza.

3

Unite l'uovo ed il sale.

4

Impastate bene fino ad ottenere un composto liscio ed elastico (se dovesse essere appiccicoso aggiungete pochissima farina).

5

Mettete a lievitare almeno 3 ore in una ciotola unta e coperta con pellicola.

6

Trascorso questo tempo dall'impasto prendete delle porzioni da 45 gr e fate delle palline.

7

Sistematele distanziandole su una teglia rivestita di carta forno e fate rilievitare per 45 minuti in forno spento ma con la luce accesa.

8

Il mio segreto per avere panini morbidi è di mettere un pentolino (in acciaio e in pirex) con acqua calda sulla parte più bassa del forno sia durante la lievitazione che per la cottura.

9

Il vapore dell'acqua renderà morbidi i vostri panini.

10

Spennellate i panini con il tuorlo ed un goccio di latte e cospargete ognuno con granella di zucchero.

11

Cuocete in forno caldo a 180° C per 15/20 minuti fino a doratura.

Lievitati/ Salato

Panini all’olio

Domanda….. ma quando siete in un panificio cosa guardate subito?

Io punto subito i panini all’olio, immagino già la morbidezza e il sapore unico già al primo morso.

Ed è inutile negare che anche i miei figli li preferiscono….Andrea li mangia anche senza nulla all’interno, Roberta come me preferisce insalata e tonno oppure salmone.

Un giorno ho pensato ma perché non provare a farli a casa?

Che dire sono fantastici per tanti motivi…..il primo in assoluto è che quando si preparano a casa sai che ci metti l’olio di oliva extravergine.

Io vi suggerisco di realizzarli con  questa ricetta e mi poi aspetto le vostre recensioni.:):):)

Panini all'olio

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 10 pezzi

Ingredienti

  • 500 gr di farina 0
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 250 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 75 gr di olio di oliva
  • 40 gr di zucchero
  • 15 gr di lievito di birra fresco

Preparazione

1

Mettete in una ciotola l'acqua l'olio il lievito e lo zucchero e mescolate bene.

2

Unite la farina ed impastate per 3 minuti. Aggiungete il sale fino.

3

Fate lievitare in una ciotola oleata e coperta con pellicola per almeno 2 ore.

4

(potete far lievitare in forno spento con sola la luce accesa)

5

Trascorso il tempo prendete l'impasto e stendete a forma di rettangolo.

6

Ricavate delle striscioline. Ognuna va stesa ed arrotolata (tenete con una mano fermo il margine inferiore e con l'altra mano arrotolate stretto)

7

Ponete su una teglia rivestita di carta forno ben distanziati (cresceranno molto) e fate lievitare ancora 1 ora.

8

Spennellate con olio di oliva e cuocete a 200 °C per 17 minuti. (fino a doratura)

Senza categoria

Panini Scugnizzo (versione Bimby)

Forse in un’altra vita lavoravo in un caseificio, le mozzarelle e tutti i prodotti caseari li mangerei ogni giorno. Siete d’accordo con me che sono buonissimi? Nel mio frigo non mancano mai, vuoi perché anche con una insalata prepari velocemente una cena oppure per la realizzazione di piatti più completi. Ma quando quelle rare volte mi avanzano, un paio di fiordilatte, li utilizzo per la preparazione di questi panini sfiziosissimi.

Panini Scugnizzo (versione Bimby)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 25 pezzi

Ingredienti

  • 250 gr di mozzarella
  • 40 gr di olio di oliva
  • 60 gr di acqua
  • 250 gr di farina 0
  • 1/2 cubetto di lievito di birra fresco
  • 2 cucchiaini rasi di zucchero
  • 2 cucchiaini rasi di sale fino
  • Per farcire:
  • pomodorini
  • olive verdi o nere

Preparazione

1

Mettere nel boccale la mozzarella 10 sec. vel. 6

2

Riunite sul fondo con la spatola

3

Aggiungete olio e acqua 8 sec, vel, 6

4

Unite il lievito lo zucchero la farina ed il sale 2 min. Spiga.

5

Fate lievitare per almeno due ore.

6

Formate delle palline e disponete su una teglia rivestita di carta forno.

7

Fate un incavo al centro di ogni panino e ponete mezzo pomodorino o una oliva(io ho messo anche dei semi di papavero).

8

Ponete a lievitare in forno spento con luce accesa

9

Cuocete in forno statico 180° per 15/20 minuti fino a doratura.

Lievitati/ Salato

Panini al latte MOR-BI-DIS-SI-MI

E dopo tanti esperimenti falliti e tante prove questa ricetta vi consiglio di conservarla perché questi panini al latte sono fantastici per la loro morbidezza ed il loro sapore.

Si conservano bene anche il giorno dopo ma se desiderate potete congelarli appena si raffreddano e consumarli successivamente.

I miei figli li adorano e li farciscono sia con le confetture home made (con le mie manine) che con i formaggi, piuttosto che con i salumi.

Provateli e fatemi sapere.

Panini al latte Morbissimi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
n° persone: 12
Tempo di preparazione: 5

Ingredienti

  • 300 gr di farina 00
  • 200 gr di farina 0
  • 30 gr di burro morbido
  • 10 gr sale fino
  • 4 cucchiaini di zucchero
  • 300 ml di latte tiepido
  • 10 gr di lievito di birra

Preparazione

1

In una planetaria sciogliete nel latte tiepido lo zucchero ed il lievito di birra.

2

Lavorate con il gancio unendo le farine ed il burro morbido.

3

Unite il sale fino e lavorate per alcuni minuti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

4

Ponete a lievitare in una ciotola oleata e coperta con pellicola per almeno 3 ore in un luogo riparato da correnti.

5

Al termine fate delle palline di 90 gr cadauno e ponete su una teglia rivestita di carta forno e fate rilievitare per ancora 1 ora in forno solo con luce accesa.

6

Spennellate ogni panino con tuorlo ed un goccio ed infornate a 180 ° fino a doratura

Lievitati/ Per bambini/ Salato

Panini per Hamburger

Una cosa che a casa mia deve esserci ogni giorno è il pane. E quando sento persone che dicono: “No io non lo mangio proprio!!” mi limito a restare a bocca aperta perché  penso a mio figlio Andrea che lo ama talmente tanto che lo consuma prima, durante e dopo i pasti…sempre.

Quando ho preparato questi panini ho dovuto coprirli con un canovaccio altrimenti non sarei riuscita neanche farli raffreddare perché Andrea li avrebbe divorati subito.

Ma il profumo che emanano e talmente buono che vi consiglio di preparare la doppia dose.

Panini per Hamburger

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 7 ore

Ingredienti

  • 250 gr di farina 1 oppure 00 se non ne avete
  • 250 gr di farina Manitoba
  • 300 gr di latte tiepido
  • 30 gr di zucchero
  • 10 gr di sale
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 40 gr di burro morbido (oppure strutto)
  • semi di sesamo
  • per spennellare
  • 1 tuorlo e un goccio di latte

Preparazione

1

In una planetaria o in un robot da cucina mescolate il latte tiepido lo zucchero ed il lievito di birra.

2

Aggiungete le farine, il burro ed il sale e lavorate per 3 minuti (se usate la planetaria usate il gancio).

3

Fate riposare per 1 minuto e poi continuate a lavorare per altri 3 minuti.

4

L'impasto deve essere liscio ed omogeneo.

5

Potete lavorare il composto qualche minuto a mano ed infine fatelo riposare in una ciotola oleata e coperta con pellicola.

6

Fate lievitare in un posto al riparo da correnti per almeno 5 ore.

7

Al termine prendete l'impasto e formate delle palline del peso di 110 gr ciascuno e disponetele su una teglia con carta forno ben distanziati l'uno dall'altro.

8

Ungete leggermente ogni panino con olio di oliva, coprite con pellicola e mettete a lievitare per almeno 1 ora in forno solo con la luce accesa.

9

Quando saranno belli gonfi spennellate con il tuorlo diluito con latte e aggiungete i semi di sesamo in superficie.

10

Cuocete in forno 180°C per 20 minuti. Devono essere ben dorati. Fate raffreddare e farcite.