Browsing Tag:

ricotta

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Torta di ricotta (senza farina)

La torta di ricotta merita tante stelle per la sua delicatezza e bontà.

Sicuramente molti di voi la conoscono perché la preparavano le nonne.

Mi piace molto perché è un dessert dal sapore fresco e che si scioglie in bocca.

In questo dolce non c’è farina quindi può essere preparato per chi è intollerante al glutine.

Io ho usato la ricotta vaccina ma si può sostituire anche con quella di pecora se la preferite…l’unico consiglio è che sia ben asciutta.

Credetemi è facilissima e bastano davvero pochi ingredienti per prepararla.

Un bacio da Taniuccia e alla prossima.

Torta di ricotta (senza farina)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 75 min.

Ingredienti

  • - 500 gr di ricotta ben asciutta;
  • - 180 gr di zucchero;
  • - 5 uova medie;
  • - 50 gr di fecola di patate;
  • - scorza e succo di un limone non trattato.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo.

Preparazione

1

Per uno stampo da 20 cm di diametro

2

Separate i tuorli dagli albumi e in ciotola ben pulita montateli a neve ferma e mettete da parte.

3

Lavorate con un frullino i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.

4

Unite la ricotta (meglio se la setacciate) e la fecola di patate.

5

Mescolate bene ed aggiungete la scorza grattugiata e il succo del limone.

6

Dovete ottenere un composto liscio ed omogeneo.

7

Unite con spatola, mescolando dal basso verso l'alto, gli albumi montati.

8

Preparate lo stampo rivestendolo di carta forno o come ho fatto io solo il fondo e imburrando ed infarinando i bordi.

9

Versateci il composto e cuocete in forno caldo a 180°C modalità statico per 1 ora circa…la superficie deve essere leggermente colorata (fate sempre la prova stecchino).

10

Sfornate e fate raffreddare e spolverate con zucchero a velo (non spaventatevi se la torta si gonfierà durante la cottura e poi sfornandola si abbasserà).

 

 

Dolce/ Veloci

Torta profumata di albumi e ricotta

Quando realizzo le torte spesso mi avanzano gli albumi…e per evitare sprechi in casa, cerco di riutilizzarli in cucina.

Oggi vi consiglio la Torta con albumi e ricotta…un dolce economico ed un ottimo alleato per risparmiare sulla spesa.

I miei figli questa mattina la  mangeranno  a colazione ed immagino la loro bella faccina quando addenteranno tanta morbidezza.

Provatela e lasciatemi un commento se vi è piaciuta

Un bacio da Taniuccia.

Torta profumata di albumi e ricotta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 130 gr di albumi;
  • - 300 gr di ricotta di mucca o pecora se preferite;
  • - 180 gr di zucchero;
  • - 240 gr di farina "00";
  • - 100 ml di olio di semi di girasole;
  • - 1 lievito per dolci;
  • - 1 pizzico di sale fino;
  • - scorza di un limone non trattato.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo.

Preparazione

1

Per prima cosa in una ciotola ben pulita montate gli albumi a neve e mettete da parte.

2

In un contenitore mescolate la farina, lo zucchero ed il lievito.

3

A parte invece lavorate la ricotta, la scorza del limone e l'olio.

4

Ora non vi resta che unire le polveri (farina, lievito e zucchero) ed il composto di ricotta.

5

Il composto è molto denso ma deve essere ben amalgamato.

6

Per ultimo unite gli albumi mescolando con delicatezza dal basso verso l'alto per non smontarli.

7

Imburrate ed infarinate uno stampo da 20 o da 22 cm di diametro e versate il composto.

8

Cuocete in forno caldo modalità ventilato a 160°C per 40 minuti…(fate sempre la prova stecchino).

9

Fate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

Per bambini/ Salato/ Veloci

Polpette di zucchine e ricotta (al forno)

Ma a Voi  fa caldo?

Io per evitare di cucinare la pasta cerco di preparare insalate ricche o piatti unici.

Noi mamme spesso dobbiamo combattere per far mangiare le verdure…soprattutto ai figli più piccini.

Allora ho pensato di fare le polpette con le zucchine e la ricotta…che dite, le gradiranno?

A casa mia sono sparite…provatele anche voi perché sono velocissime e sfiziose!!!

Realizzatele e lasciate, come sempre, un commento in basso al post nello spazio dedicato.

Un bacio grande e alla prossima!!!

Polpette di zucchine e ricotta (al forno)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 18 pezzi
Tempo di preparazione: 45 min.

Ingredienti

  • - 3 zucchine grandi o 4 medie;
  • - 1 uovo;
  • - 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • - sale e pepe q.b.;
  • - 2 cucchiai di pangrattato;
  • - 250 gr di ricotta di mucca;
  • - menta q.b.;
  • - basilico q.b..

Preparazione

1

Lavate, pulite e grattugiate le zucchine.

2

Mettetele a scolare per almeno 15 minuti in un colino.

3

Nel frattempo in una ciotola unite l'uovo, il parmigiano, la ricotta, il sale, il pepe (facoltativo), il pangrattato e la menta ed il basilico tritati finemente.

4

Aggiungete le zucchine che avrete strizzato molto bene.

5

Amalgamate bene e se è necessario unite un poco di pangrattato.

6

Io ho usato il dosagelato per avere delle polpette uguali.

7

Ponetele su una teglia rivestita di carta forno e cuocete in forno caldo modalità ventilato a 180°C per almeno 20 minuti.

8

Servite calde.

Salato/ Veloci

Pasta con peperoni e crema di ricotta

Avete poco tempo per preparare un primo piatto e volete leccarvi i baffi?

Ecco una ricetta veloce e davvero buona per gli amanti dei peperoni che sarà ancora più sfiziosa con l’aggiunta di una crema di ricotta.

Considerato l’orario…non vi rubo altro tempo e forza di corsa ai fornelli.

Buon pranzo.

Pasta con peperoni e crema di ricotta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 2
Tempo di preparazione: 40 minuti

Ingredienti

  • - 1 peperone rosso;
  • - 1 spicchio di aglio;
  • - 3 cucchiai di olio evo;
  • - sale q.b.;
  • - 200 gr di ricotta fresca;
  • - 2 cucchiai di parmigiano;
  • - latte q.b..
  • Per decorare
  • - foglie menta.

Preparazione

1

Lavate, pulite e tagliate a striscioline il peperone.

2

Fate rosolare lo spicchio di aglio una padella antiaderente con l'olio e poi eliminatelo.

3

Versate il peperone e cuocete a fuoco lento per almeno 10 minuti con il coperchio.

4

Se necessita aggiungete un poco di acqua e salate.

5

Frullate con il minipimer metà dei peperoni.

6

In una ciotola amalgamate la ricotta con il parmigiano e il latte sino ad ottenere un composto omogeneo.

7

Portate a bollare l' acqua per la pasta….io ho scelto come formato i vermicelli.. e cuocete al dente (mi raccomando lasciate sempre un poco di acqua di cottura che vi servirà per spadellare e conferire maggiore cremosità al piatto).

8

Versate la pasta nei peperoni ed unite la crema di ricotta.

9

Servite subito e decorate con qualche foglia di mentuccia.

Note

IL VINO: abbinerei a questo piatto un vino rosato e fruttato come il Negroamaro Rosato "Rohesia" dell'Azienda vinicola Cantele di Giagnano (LE).

 

 

Dolce/ San Valentino/ Veloci

Palline al cocco

Avete organizzato una cenetta a lume di candela per festeggiare San Valentino ….ma vi manca il dolce?

Eccovi una ricettina da realizzare con soli 3 ingredienti ed è facilissima!!!

Ebbene si sto parlando delle palline al cocco….un dolce che si prepara in 5 minuti…Cosa volete di più?

Io ho fatto un terzo della dose e le ho decorato con dei cuoricini di pasta di zucchero rosse..

Voi se volete potete mettere all’interno una mandola o una amarena…Basta solo un pochino di fantasia ed il gioco è fatto…

O meglio avrete i complimenti del vostro innamorato …

Buona giornata e alla prossima.

Palline al cocco

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 35 pezzi
Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti

  • 500 gr di ricotta ben sgocciolata
  • 110 gr di zucchero a velo setacciato
  • 250 di cocco rapè
  • Per decorare
  • cocco rapè q.b.

Preparazione

1

Setacciate e lavorate la ricotta con lo zucchero a velo.

2

Unite anche la farina di cocco ed amalgamate.

3

Prendete delle porzioni da 20 gr e fate delle palline.

4

Fate rotolare ognuna in una ciotola dove avrete messo del cocco rapè per la decorazione finale.

5

Mettete ogni pallina nei pirottini (io rossi) e poi su un vassoio e trasferite in frigo per almeno 10 minuti.

Dolce/ Occasioni speciali

Crostata di ricotta

Questo è un dolce che riscuote sempre successo perchè piace davvero a tutti…grandi e piccini.

La ricetta che vi consiglio è davvero semplice …basterà solo organizzarsi preparando la mia pasta frolla in anticipo e poi lavorare la ricotta con gli altri ingredienti.

Ho preparato questa crostata senza gocce di cioccolata perchè ho utilizzato una ricotta davvero buona e sinceramente non volevo sminuire la sua bontà.

Se vi è piaciuta scrivetemi…Vi abbraccio e vi auguro di trascorrere buone feste.

Crostata di ricotta

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 2 h

Ingredienti

  • Per uno stampo da 26 cm
  • - pasta frolla (vedi la ricetta sul mio blog "Pasta frolla");
  • - 600 gr di ricotta (scolata e setacciata);
  • - 150 gr di zucchero;
  • - 3 uova;
  • - 50 gr di panna fresca;
  • - buccia di limone grattugiata.
  • Per decorare
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

1

Lavorate la frolla.

2

Stendetela di uno spessore di 4 mm e sistematela su una teglia imburrata e rivestita solo sul fondo con carta forno.

3

Bucherellate e ponete in frigo a rassodare.

4

Nel frattempo preparare la ricotta setacciata ed unite lo zucchero, i tuorli, la panna fresca (non montata) e la buccia di limone grattugiata.

5

Montate gli albumi a neve che andrete ad unire al composto di ricotta mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.

6

Versate questo composto nella teglia gia rivestita con la frolla e mettete le strisce di frolla per decorare la crostata.

7

Cuocete in forno caldo a 180°C | modalità statico | sul primo ripiano partendo dal basso del forno per almeno 50 minuti.

8

Deve risultare abbastanza dorata.

9

Sformate solo quando è completamente fredda.

10

Spolverate con zucchero a velo.

Salato

Cavatelli con pomodorini e rucola

Altro piatto della tradizione gastronomica Pugliese i cavatelli con i pomodorini e la rucola.

I cavatelli o cavatièdde (in dialetto Barese) altro non sono che gnochetti baresi.

Quello che vi sto per dire vi sembrerà assai strano ma a Bari i cavatelli si realizzano con uno, due o tre dita…a seconda della preparazione che si intende realizzare. Per esempio, quelli con un dito vanno bene per preparare piatti a base, di pesce e/o frutti di mare; quelli che ho realizzato io, con tre dita, si sposano meglio con le verdure.

Tuttavia, ognuno è libero di utilizzare quante dita desidera…ahahaha!!!

Altro ingrediente Pugliese, che in questa ricetta è facoltativa, è la ricotta marzotica (o marzolina) conosciuta perlopiù come ricotta salata.