Browsing Tag:

tonno

Per bambini/ Salato/ Veloci

Involtini di melanzane

Ecco una ricetta che vi risolverà una cena organizzata all’ultimo momento o come spesso faccio io la propongo alla mia famiglia  come piatto unico o perché no portarla al mare invece del solito panino!

La melanzana si sa è il top preparata (almeno secondo me) nella versione parmigiana (io mi commuovo mentre la mangio) ma per non accendere il forno e per prepararla anche in versione leggera vi suggerisco di provare questa ricetta che  è veloce e super buona….cosa aspettate correte a comprare gli ingredienti!!!

Lasciate un commento in basso al post nello spazio dedicato se le provate.

Buona giornata e alla prossima.

Involtini di melanzana

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 6
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 2 melanzane grandi;
  • - 3 scatolette di tonno sott'olio da 80 gr;
  • - 30 gr di formaggio pecorino grattugiato;
  • - 30 gr di pangrattato;
  • - 3 cucchiaio di olio di oliva;
  • - 2 cucchiai di capperi;
  • - sale q.b.;
  • - prezzemolo e basilico tritati q.b.;
  • - aceto di mele q.b..

Preparazione

1

Lavate e affettate nel senso della lunghezza le melanzane di uno spessore di circa 5 mm.

2

Grigliatele, salatele leggermente e mettete da parte.

3

In un mixer frullate il tonno (sgocciolato), un cucchiaio di capperi, il formaggio, il pangrattato e l'olio.

4

Dovete ottenere un composto morbido ed omogeneo.

5

Disponete le fette di melanzana su un piano e distribuite il composto frullato, ponendolo ad una estremità.

6

Arrotolate la melanzana formando l'involtino.

7

Sistemate in una pirofila e condite con olio, prezzemolo e basilico, un cucchiaio di capperi ed una spruzzata di aceto.

8

Coprite con pellicola e conservate in frigo.

Salato

Peperoni ripieni di riso al forno

Tempo fa qualcuno  mi chiese cosa volessi a Natale ed io risposi “Voglio solo un biglietto d’amore!”.

Mia figlia, per esempio, mi scrive su cartoncini simpaticissimi ed io non posso che essere la mamma più felice del mondo.

Sono piccole espressioni d’amore che ci danno gioia e felicità.

La cucina per me è un’espressione d’amore…è come dire …”ho dedicato il mio tempo a prepararti una cosa che ti piace tanto e che ti rende felice!

Siete d’accordo?

E come non fare la mia famiglia felice con un piatto salato come con i peperoni ripieni di riso?

Peperoni ripieni di riso al forno

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 4
Tempo di preparazione: 1 h 30 min.

Ingredienti

  • - 3 peperoni;
  • - 150 gr di riso;
  • - 1 noce di burro;
  • - 2 cucchiai abbondanti di parmigiano;
  • - capperi;
  • - prezzemolo;
  • - olio sale e pepe q.b.;
  • - 1 uovo;
  • - 2 scatolette di tonno da 80 gr. sgocciolato;
  • - 4 pomodorini;
  • - un poco di latte.

Preparazione

1

Cuocere al dente il riso e conditelo ancora caldo con il burro ed il parmigiano.

2

Lavate e tagliate per la lunghezza i peperoni ricavando così delle "barchette".

3

Eliminate i filamenti interni ed i semi.

4

In una ciotola preparate la farcitura dei peperoni con il riso condito, i capperi, il prezzemolo tritato, l'uovo, il tonno, i pomodorini tagliati a pezzetti, sale, pepe ed un goccino di latte.

5

Distribuite il composto nei peperoni e pontile in una pirofila unta di olio.

6

Una volta sistemati i peperoni condite con un ulteriore filo di olio.

7

Cuocete in forno caldo a 200°C per almeno 1 ora.

Note

IL VINO: vi consiglio di abbinare questa preparazione ad un vino bianco come il Vermentino DOC 2017 Le Stoppie della Fattoria "San Felo" di Magliano in Toscana (Grosseto). Nella farcitura potete aggiungere eventuali ritagli di peperoni avanzanti.

 

 

Salato/ Veloci

Carpaccio di tonno con salsa alla rucola e spuma di fiordilatte

Un ingrediente che utilizzo molto spesso è il tonno fresco. La sua consistenza mi piace molto…

Lo adoro letteralmente.

Ed è per questo motivo che a pranzo volevo preparare qualcosa di semplice ed allo stesso tempo di fresco e sbirciando la raccolta di ricette del grande Chef Antonino Cannavacciuolo ho preso spunto, ma con qualche piccola modifica, dal suo carpaccio di tonno con salsa  di rucola e spuma di fiordilatte.

Pochi ingredienti ma un successo assicurato…quindi ve lo consiglio. Ah…per la cronaca, i nostri piatti sono stati spazzolati!!!

Carpaccio di tonno con salsa alla rucola e spuma di mozzarella

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 4
Tempo di preparazione: 45 min.

Ingredienti

  • - 500 gr di tonno fresco (già abbattuto);
  • - 1 rametto di timo;
  • - olio extravergine d' oliva;
  • - sale q.b.;
  • - pepe (preferibilmente bianco) q.b..
  • Per la salsa alla rucola:
  • - 1 mazzetto di rucola;
  • - 3/4 fili di erba cipollina;
  • - mezzo limone;
  • - olio e.v.o. q.b.;
  • - sale;
  • - pepe.
  • Per la spuma di fiordilatte:
  • - 1 fiordilatte (da 200/250 gr);
  • - 3 fette di pane in cassetta;
  • - 1/2 spicchio di aglio;
  • - olio e.v.o..

Preparazione

1

Affettate finemente il tonno o se preferite comprate dalla vostra pescheria di fiducia il carpaccio di tonno già pronto.

2

Per la salsa di rucola:

3

Lavare ed asciugare la rucola, sbianchitela e mettete in una ciotola con un filo di olio e qualche goccia di limone.

4

Unite del pepe e 3 steli di erba cipollina. Frullate il tutto e filtrate con un colino a maglia stretta.

5

Per la spuma:

6

Private il pane in cassetta della crosta ed ammorbidite con 2 cucchiai del liquido del fiordilatte.

7

Frullate tutto con il pezzetto di aglio (privato dell'anima) e olio a filo fino ad ottenere un composto spumoso e non liquido.

8

Distribuite il tonno in un piatto da portata ed irroratelo con olio di oliva, salate e pepe.

9

Fate delle quenelle con la spuma di fiordilatte (che metterete al centro del tonno) ed infine con la salsa di rucola condite il piatto. Guarnite con il timo fresco.

Note

IL VINO: io ho gustato questo piatto prelibato con un ottimo vino bianco il "Pecorino Terre di Chieti Igp" della Cantina Tollo. Vino dall'odore fruttato con note agrumate e tropicali, pesca bianca, mango e salvia. Ideale per antipasti e crudi di pesce, crostacei, primi e secondi piatti a base di pesce; ottimo con formaggi freschi o a pasta filata

Salato

Peperoni ripieni al forno con patate

Quando inizia a fare caldo io preparo spesso verdure ed ortaggi. Ingredienti che si prestano per le preparazioni dei classici piatti estivi.
I peperoni sono i miei preferiti e non possono mai mancare nel mio frigo (anche se la loro stagionalità va da giugno a settembre inoltrato).
I miei figli li adorano gratinati…ma anche in altri modi sono buonissimi.
Oggi vi propongo un piatto semplice che faceva sempre la mia nonna e poi la mia mamma.
E’ facilissimo perché non ci sono sempre gli stessi ingredienti…si possono utilizzare anche salumi o formaggi avanzati. Insomma, potrei definirla una “ricetta svuota frigo”.
Io li preferisco con il tonno…ma se volete potete utilizzare altri ingredienti.

Peperoni ripieni al forno con patate

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 2
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 2 peperoni;
  • - 3 patate medie;
  • - 1 scatola di tonno da 80 gr;
  • - 60 gr di olive verdi;
  • - 1 cucchiaio di capperi;
  • - 100 gr di formaggio "galbanino" a pezzetti;
  • - 4 fette di pane in cassetta frullato;
  • - 60 gr di pecorino romano grattugiato;
  • - aglio prezzemolo e sale q.b.;
  • - olio e.v.o.;
  • - 50 gr di latte intero;
  • - 2 pomodori per insalata a pezzetti;
  • Per coprire i peperoni
  • - 3 pomodori rossi a fette.

Preparazione

1

Pelate e fate a fette le patate e mettetele in un contenitore con l'acqua.

2

Versate in una pirofila un po' di olio e sistemate una accanto all'altra le patate; condite con un po' di sale, pepe e formaggio.

3

Lavate ed eliminate i semi dai peperoni; tagliateli nel senso della lunghezza a metà.

4

In una ciotola preparate la farcia per i peperoni con: le fette di pane in cassetta frullate, il pecorino, l'aglio a pezzettini, il galbanino, i capperi, le olive verdi denocciolate e ridotte a pezzetti, il tonno sgocciolato, i pomodori a pezzetti, il prezzemolo tritato il sale ed il latte (serve a rendere morbido il ripieno).

5

Mescolando per bene tutti questi ingredienti distribuite il composto nelle barchette di peperoni, che posizionerete sulle patate già condite.

6

Ultimate mettendo su ogni peperone delle fette di pomodoro e condite con sale, formaggio, pepe ed olio.

7

Cuocete in forno a 200°C per almeno 30 minuti (saranno pronti quando i peperoni tenderanno a dorarsi e ad ammorbidirsi).

Salato/ Veloci

Polpettine che si credono pasticcini

Cosa mi piace realizzare quando ho  una cenetta con gli amici o parenti?

Adoro preparare i finger food…quelli che prendi al volo e assapori subito….che buoniiii.

Se poi vado ad una festa e li trovo di vari colori ….io li voglio assaggiare tutti :):):

E voi????  Vi piacciono i buffet ????

Queste polpettine sono talmente  carine che si credono dei pasticcini.

Potete se preferite cambiare alcuni ingredienti in base ai vostri gusti ma cercate di presentare un piatto così assortito ed i vostri ospiti faranno WOWWWW.

Polpettine che si credono pasticcini

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 7 persone
Tempo di preparazione: 15 minuti + 2 ore in frigo per rassodare

Ingredienti

  • Polpettine al tonno
  • 160 gr di Robiola
  • 160 gr di tonno in scatola sgocciolato
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 2 fette di pan bauletto
  • 100 gr cocco grattugiato
  • paprika dolce q.b.
  • Polpettine con prosciutto cotto
  • 150 gr di prosciutto cotto
  • 150 gr di formaggio spalmabile
  • 100 gr di ricotta di mucca
  • basilico e menta q.b.
  • 100 gr granella di pistacchio

Preparazione

1

Per le polpettine di tonno

2

tritate il prezzemolo e poi in un robot unite tutti gli altri ingredienti e frullate.

3

Ponete il composto in frigo per 2 ore.

4

Preparate in una ciotola un mix di cocco grattugiato e paprika dolce q.b.

5

Trascorso il tempo fate delle palline che passerete nel composto.

6

Per le polpettine di prosciutto cotto

7

Tritate il basilico e la menta e poi in un robot unite tutti gli altri ingredienti e frullate.

8

Il composto è più denso quindi non necessita di porlo in frigo.

9

Fate delle palline e passatele nella granella di pistacchio.

10

Ponete entrambi le polpettine in pirottini e servite.