Browsing Tag:

uova

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Tarallini dolci al cacao

Eccomi…buongiorno a tutti!!!

Come state? Siete pronti alla «fase 2»?

Io mi auguro davvero che pian pianino si possa tornare alla vita di prima anche con le mascherine in piena estate.

Visto che adoro condividere con voi le ricette semplici..quelle da fare con i vostri figli (forse perchè per diversi anni ho tenuto corsi di cucina ai bambini) oggi vi lascio la ricetta per preparare i tarallini dolci al cacao.

E’ una preparazione veloce, divertente e adatta alla prima colazione…non vi dico mio figlio Andrea come li ha graditi inzuppati nel latte senza lattosio.

Provate e scrivetemi i vostri commenti.

Tarallini dolci al cacao

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 50 pezzi
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 500 gr farina "00"
  • - 2 uova;
  • - 200 gr di zucchero semolato;
  • - 25 gr di cacao setacciato;
  • - 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • - 80 gr di olio di semi (io ho utlizzato quello di mais);
  • - 100 gr di latte a temperatura ambiente;
  • - vanillina;
  • - 1 pizzico di sale.
  • Per decorare:
  • - zucchero semolato q.b..

Preparazione

1

In una ciotola capiente versate la farina, il cacao, lo zucchero, il pizzico del sale, il lievito per dolci e la vanillina (setacciateli tutti).

2

Poi unite le uova, l'olio ed il latte.

3

Mescolate con un cucchiaio e dopo versate su un piano leggermente infarinato per ottenere un composto sodo.

4

Prendete delle piccole porzioni e fate dei serpentelli che chiuderete formando un tarallino.

5

Passatelo solo su un lato in una ciotola con dello zucchero semolato e ponete su una teglia rivestita di carta forno.

6

Cuocete in forno caldo modalità statico a 180°C per 15/20 minuti oppure ventilato a 170°C per 20 minuti.

7

Conservate in una scatola di latta o un contenitore a chiusura ermetica.

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Torta con mela e yogurt

Stai cercando un dolce facile e veloce da preparare?

Vuoi una mia ricetta?

Basta pochissimi ingredienti e senza uscire (visto che dobbiamo stare a casa) realizzerete un dolce delicato e molto molto buono.

Torta con mela e yogurt

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8 pezzi
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • Per uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro
  • - 150 gr di farina "00";
  • - 80 gr di zucchero semolato;
  • - 60 ml di olio di oliva delicato o di semi di girasole;
  • - 1 vasetto di yogurt bianco (tiratelo fuori dal frigo 20 minuti prima);
  • - 1 mela Golden;
  • - succo di mezzo limone;
  • - vanillina;
  • - 1 uovo intero + 1 tuorlo (a temperatura ambiente);
  • - 5 cucchiaini di confettura (io marmellata di limoni);
  • - 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • - 1 punta di bicarbonato.
  • Per decorare:
  • - confettura a scelta.

Preparazione

1

Per prima cosa sbucciate e fate a fettine la mela.

2

Irroratela con il succo del mezzo limone per non farla annerire e mettetela da parte.

3

In una ciotola lavorate con un frullino le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.

4

Unite lo yogurt, l'olio e la vanillina e mescolate bene.

5

Aggiungete la farina ed il lievito setacciati ed il bicarbonato.

6

Imburrate ed infarinate lo stampo e versate il composto e distribuite i cinque cucchiaini di confettura scelta.

7

Per ultimo disponete le fettine di mela fino a ricoprire la superficie.

8

Cuocete in forno caldo modalità statico a 180°C per almeno 45 minuti (fate sempre la prova stecchino prima di sfornare).

9

Se volete per lucidare la superficie della torta, dopo la cottura, potete scaldare al microonde (alla massima potenza per 5 secondi) un poco di confettura e spennellare le fettine di mela.

 

 

Dolce/ Occasioni speciali

Pastiera Napoletana

Cucinare ai tempi del coranavirus?

Secondo me ci ricorderemo di questi giorni per tanti motivi…dei mancati abbracci, delle file per fare la spesa, della distanza da tenere tra la gente…non so voi ma il mio elenco delle cose che mi mancano è lunghissimo.

Molti di voi si sono distratti cucinando cose che mai avrebbe immaginato…tipo il pane (che da sempre è il mio pallino).

Io da sempre trascorro gran parte della mia giornata in cucina ma durante la quarantena manca poco che dormo vicino al mio magico forno.

Oggi vi voglio fare una sorpresa, vi regalo la mia ricetta per preparare sua maestà la «Pastiera Napoletana».

Ognuno ha la sua versione io per esempio non amo i canditi quindi non li ho aggiunti…ma nulla toglie che la potete variare secondo i vostri gusti.

Pastiera Napoletana

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 10
Tempo di preparazione: 2h

Ingredienti

  • Per uno stampo di alluminio diametro 30 cm
  • Per la pasta frolla:
  • - 330 gr di farina "00";
  • - 165 gr di burro morbido;
  • - 130 gr di zucchero;
  • - 1 uovo medio + 1 tuorlo;
  • - mezzo cucchiano di lievito per dolci;
  • - scorza grattugiata di un limone.
  • Per la crema di ricotta:
  • - 400 gr di ricotta di pecora ben sgocciolata ed asciutta (vaccina se preferite);
  • - 320 gr di zucchero;
  • - 3 uova medie + 2 tuorli;
  • - una punta di cucchiaino di cannella (facoltativo);
  • - 1 fialetta di fiori di arancio;
  • - 100 gr di canditi a pezzetti.
  • Per la preparazione del grano:
  • - 300 gr di grano precotto;
  • - 200 gr di latte intero;
  • - la buccia di un limone;
  • - la buccia di un'arancia;
  • - 30 gr di burro.

Preparazione

1

Per prima cosa preparate la pasta frolla che dovrà riposare in frigo tutta la notte quindi vi consiglio di farla il giorno prima.

2

Lavorate il burro con lo zucchero, unite poi le uova e la scorza grattugiata del limone.

3

Aggiungete infine la farina ed il lievito ed impastate fino ad ottenere un panetto compatto.

4

Avvolgetelo in una pellicola per alimenti e ponetelo in frigo.

5

Il giorno dopo...

6

cuocete in tegame antiaderente il grano, con il burro, il latte e le scorze degli agrumi che dopo la cottura eliminerete.

7

Mi raccomando girate continuamente utilizzando un cucchiaio di legno.

8

Vedrete che si addenserà dopo 20 minuti.

9

Lasciate raffreddare completamente in una ciotola di vetro.

10

A parte preparate la ricotta che avrete fatto sgocciolare bene e setacciatela ottenendo un composto liscio.

11

Aggiungete lo zucchero e mescolate bene, poi unite una alla volta le uova ed i tuorli.

12

Unite la cannella (facolativo), la fialetta di fiori d'arancio, i canditi sminuzzati (facolativo) e per ultimo il composto del grano ormai raffreddato.

13

Il composto va mescolato bene.

14

Stendete la pasta frolla (mettete da parte una porzione per realizzare le strisce decorative) e rivestite una teglia imburrata ed infarinata.

15

Bucherellate bene il fondo con i rebbi di una forchetta per evitare che in cottura si gonfi.

16

Versate il ripieno preparato e con la frolla restante ricavate le strisce.

17

Cuocete in forno caldo a 150°C modalità statico per 70 minuti posizionando la teglia nella parte medio bassa del forno.

18

Trascorso il tempo aumentate la temperatura a 180°C e cuocete per almeno altri 30 minuti.

19

La pastiera deve essere dorata.

20

Spegnete e lasciatela per 30 minuti in forno con lo sportello socchiuso.

21

Lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo.

 

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Biscotti light al cacao

Avete voglia di un dolcetto ma dovete stare attenti alle calorie soprattutto in questo periodo in cui dobbiamo stare a casa?

Non vi preoccupate, ecco la soluzione: biscotti light al cacao!!!

Hanno poco zucchero e soprattutto sono morbidi.

Come sempre sono semplicissimi e cosa ancora più simpatica li potete preparare insieme ai vostri figli.

Buona giornata e alla prossima.

Biscotti light al cacao

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 20 pezzi
Tempo di preparazione: 1 h

Ingredienti

  • - 200 gr di farina "00" setacciata;
  • - 60 gr di zucchero;
  • - 15 gr di cacao amaro setacciato;
  • - 50 gr di burro o margarina;
  • - vanillina;
  • - 30 gr di latte;
  • - 1 pizzico di sale;
  • - 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • - 1 uovo.
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo.

Preparazione

1

In un robot da cucina frullate la farina, il cacao ed il burro a pezzetti per alcuni secondi.

2

Unite lo zucchero, l'uovo, il pizzico di sale, il lievito, il latte e la vanillina.

3

Lavorate per uteriori 15 secondi fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

4

Coprite con pellicola e fate riposare per almeno 1 ora in frigo.

5

Trascorso il tempo prendete questa frolla, infarinate poco il piano di lavoro e stendete con il matterello per uno spessore di 3 mm.

6

Con un tagliabiscotto a piacere (io ho usato quello a forma di stella) ricavate i biscotti e poneteli su una teglia rivestita di carta forno.

7

Cuocete in forno caldo a 160°C modalià ventilato per soli 8 minuti.

8

Lasciateli raffreddare nella teglia (se li spostate sono morbidi e potrebbero rompersi) e se volete decorate con zucchero a velo (giusto per bilanciare la poca quantità di zucchero).

Note

Se volete renderli più golosi potete intIngere ogni biscotto nel cioccolato fuso.

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Gli inzupposi

Ohhh mamma sono finiti i biscotti!

Puoi prepararli per la colazione di domani?

Ormai sono due settimane che non esco di casa e tutto il mio tempo è  per la famiglia e per la casa.

Siamo tornati indietro nel tempo ma sinceramente va bene cosi…basta stare bene e rimanere a casa.

La ricetta di oggi è di mia nonna…lei non usava la bilancia…andava ad occhio. Mi incantavo a guardare ciò che preparava.

Io invece vi lascio le dosi ed il procedimento per preparare i biscotti perfetti per la colazione. Gli inzupposi.

Gli inzupposi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 40 pezzi
Tempo di preparazione: 2 h

Ingredienti

  • - 550 gr di farina "00";
  • - 180 gr di zucchero;
  • - 2 uova a temperatura ambiente;
  • - 80 ml di olio di oliva;
  • - 60 ml di latte a temperatura;
  • - scorza grattugiata di un limone non trattato;
  • - mezza bustina di lievito per dolci;
  • - pizzico di sale.
  • Prima della cottura:
  • - zucchero semolato.

Preparazione

1

In una ciotola riunire tutti gli ingredienti e mescolate semplicemente con un cucchiaio di legno.

2

Poi passate l'impasto su un piano da lavoro fino ad ottenere un composto omogeneo.

3

E' molto semplice e non va aggiunta altra farina. Dovrete ottenere un impasto simile a quello della "frolla".

4

Ungetevi le mani di olio di oliva e prendete delle piccole porzioni.

5

Fate dei bastoncini lunghi quato il palmo di una mano...il mio è di 8 cm.

6

Schiacciateli leggermente e passateli in una ciotola con zucchero semolato su ambo i lati.

7

Poneteli distanti tra loro su una teglia rivestita con carta forno e cuoteli in forno caldo a 180°C modalità statico per almeno 17 minuti.

8

Devono essere dorati.

9

Conservate in una scatola con chiusura ermetica.

 

 

 

Dolce/ Per bambini

Frolle ripiene di mele

Da bambina mangiavo tante mele…pensate che le lavavo velocemente e, soprattutto quelle rosse, le lucidavo a specchio…proprio come quella di Biancaneve.

La mela doveva brillare prima di poterla addentare. Il desiderio di morderla era così forte che facevo a meno di lavarla…insomma le mele erano la mia merenda!!!

Ma a voi quanto piace questo frutto?

Io lo adoro!!! Ed è per questo che oggi vi consiglio di provare queste frolle ripiene di mele.

Vi piaceranno perchè si sciolgono in bocca ed il consiglio è di aggiungerci un pizzico di cannella che con la mela va a nozze.

Buona giornata e alla prossima ricetta.

Frolle ripiene di mele

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 9
Tempo di preparazione: 2 h

Ingredienti

  • Per la pasta frolla:
  • - 250 gr di farina "00";
  • - 1 uovo;
  • - 100 gr di zucchero a velo;
  • - 125 gr di burro;
  • - 1 pizzico di sale;
  • - una punta di lievito per dolci;
  • - vanillina.
  • Per il ripieno:
  • - 3 mele del tipo "Golden";
  • - 100 gr di zucchero;
  • - scorza di limone;
  • - cannella (facoltativo).
  • Per decorare:
  • - zucchero a velo (falcoltativo).

Preparazione

1

Preparate la frolla mettendo in un robot da cucina la farina con il burro freddo a pezzetti.

2

Lavorate per pochi secondi fino ad ottenere un composto sabbioso.

3

Unite l'uovo, lo zucchero, il pizzico di sale, il lievito e la vanillina.

4

Coprite con pellicola e fate riposare per 30 minuti in frigo.

5

Nel frattempo sbucciate le mele e fatele a dadini piccolissimi.

6

Fateli ammorbidire in una padella antiaderente con lo zucchero per alcuni minuti con la fiamma al minimo.

7

Fate raffreddare e aggiungete della scorza di limone grattugiata e se gradite della cannella (facoltativo). Eliminate il liquido di cottura per evitare che inumidisca la base della frolla.

8

Prelevate la frolla e ponetela su di un piano da lavoro - spolverizzato con un po' di farina. Stendetela per uno spessore di 3 mm.

9

Imburrate gli stampini per le crostatine e ricoprite il fondo con la pasta frolla e fate dei buchini con i rebbi della forchetta.

10

Farcite con un cucchiano abbondante di ripieno di mele che avrete fatto raffreddare.

11

Per ultimo coprite con uno strato di frolla, avendo l'accortezza di premere bene sui bordi affinchè aderisca e sigilli il tutto.

12

Ponete su una teglia e cuocete in forno caldo a 180°C per 20 minuti (devono essere leggermente dorate).

13

Spolverizzate con zucchero a velo quando le frolle sono raffreddate.

Note

Se vi dovesse avanzare della frolla potete realizzare dei semplici biscottini a cui conferirete la forma che più vi piace. Fateli fare dai vostri figli...magari utilizzando dei tagliabiscotti a forma di animali.

Dolce/ Per bambini/ Veloci

Tortine di carote

Oggi vi lascio la ricetta di una tortina fatta in casa con le carote.

E’ una merendina sana, morbida e gustosa e sono certa che farà la gioia dei vostri cari.

Gli ingredienti sono tutti facilmente reperibili e la farina di mandorle ormai è disponibile in tutti i  negozi di generi alimentari.

E’ simile alla famosa merendina con le carote ma ancora più facile  da realizzare.

L’aroma di mandorle è perfetto in questa tortina perché ne esalta il sapore ed il profumo.

Provatele e scrivetemi nei commenti le impressioni.

Tortine di carote

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 15 pezzi
Tempo di preparazione: 35 min.

Ingredienti

  • - 3 uova a temperatura ambiente
  • - 130 gr di zucchero semolato
  • - 110 gr di olio di semi di girasole
  • - 150 gr di farina 00
  • - 75 gr di farina di mandorle
  • - 170 gr di carote tritate finemente
  • - 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
  • - mezza fialetta di aroma di mandorle
  • Per decorare
  • - zucchero a velo

Preparazione

1

Lavate, pelate e tritate finemente le carote.

2

Con un frullino lavorate per 5 minuti le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.

3

Unite a filo l'olio e poi la farina 00 setacciata.

4

Aggiungete la farina di mandorle e le carote tritate.

5

Lavorate per alcuni minuti ed in ultimo unite il lievito e l'aroma di mandorle.

6

Distribuite il composto nei pirottini che avrete sistemato nello stampo per muffin.

7

(Mi raccomando non oltrepassate i 3/4 del pirottino).

8

Cuocete in forno caldo a 180°C modalità statico per almeno 25 minuti.

9

Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

10

Una volta raffreddate spolverate di zucchero a velo (facoltativo).