Dolce/ Per bambini/ Veloci

Torta 7 vasetti alle ciliegie

Quando arriva la stagione delle ciliegie mi torna in mente quella volta che da ragazzina fui invitata a trascorrere una domenica a casa di una compagna di scuola di mio fratello Francesco.
Più che una casa si trattava di una villa dove trascorrere le vacanza…era in campagna in provincia di Bari….ed in particolare a Putignano (cittadina in cui nome è legato al tradizionale Carnevale).
Putignano è famosa, oltre che per l’allegorica sfilata dei carri, per gli innumerevoli atelier di abiti da sposa presenti sul territorio ma soprattutto per le ciliegie ferrovia. Non potete immaginare quanto siano dolci grandi e belle!
Mi raccomando! se passate da quelle parti non dimenticate di fare un salto alla sagra della ciliegia ferrovia che si tiene ogni anno nel mese di giugno.
La ciliegia è in assoluto il mio frutto preferito.
Tornando al racconto…la compagna di mio fratello aveva questa villa meravigliosa circondata da ciliegi. Tutti noi ragazzi quel giorno ci divertimmo un mondo. C’era chi giocava a pallone, chi si rincorreva allegramente e tutti insieme ballammo a perdifiato. Fu una giornata indimenticabile!
Ad un certo punto però Alba, cosi mi sembra si chiamasse la padrona di casa, visto che montava l’euforia, ci tenne a precisare: “Ragazzi divertiamoci ma senza fare danni alle piante…mi raccomando se volete potete mangiare le ciliegie ma non spezzate i rami”.
Io e mio fratello incrociammo per qualche istante i nostri sguardi goduriosi e con la nostra innata abilità di entrare in sintonia, senza farcelo ripetere la seconda volta, ci sistemammo ognuno sotto un albero a mangiare le ciliegie. Non potete immaginare quante ne ho mangiate!!! non potrò mai dimenticare quella scorpacciata.:):)
Oggi vi lascio una ricetta FA CI LIS SI MA…che potrete realizzare senza l’aiuto della bilancia…provatela e scrivetemi se vi è piaciuta:):):

Torta 7 vasetti alle ciliegie

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
da Taniuccia n° persone: 8
Tempo di preparazione: 50 min.

Ingredienti

  • Per uno stampo da 22 cm di diametro
  • - 1 vasetto yogurt bianco a temperatura ambiente;
  • - 3 vasetti colmi di farina "00";
  • - 2 vasetti rasi di zucchero;
  • - 2/3 (due/terzi) di vasetto di olio di semi di girasole;
  • - 3 uova a temperatura ambiente;
  • - 300 gr di ciliegie denocciolate;
  • - scorza di limone grattugiata o vanillina;
  • - 1 lievito per dolci.

Preparazione

1

Lavate e denocciolate le ciliegie e tenetele da parte.

2

In una ciotola lavorate con un frullino (o con un robot da cucina) le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.

3

Unite l'olio a filo, poi lo yogurt, la scorza del limone grattugiata (mi raccomando sempre la parte gialla).

4

In ultimo aggiungete la farina ed il lievito setacciati.

5

Mescolate bene, imburrate ed infarinate lo stampo.

6

Versate il composto e distribuite le ciliegie denocciolate.

7

Cuocete in forno a 170°C statico per almeno 45 minuti.

8

Appena raffreddata se desiderate potete spargere dello zucchero a velo.

9

Si conserva per 3/4 gg.

Potrebbe interessarti anche

Nessun commento

Scrivi un commento